Islanda

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Bandiera dell'Islanda

Citazioni sull'Islanda.

  • A ovest della Norvegia si trova un’isola chiamata Islanda, circondata dal vasto Oceano. È questo un luogo difficile da abitare, ma che merita di essere menzionato per il verificarsi di fatti prodigiosi e inauditi, che sembrano sfuggire a ogni verosimiglianza. Esiste laggiù una fonte che, per maleficio della sua acqua fumante, distrugge l’essenza di qualsiasi cosa. Ogni oggetto che venga investito dalle sue esalazioni vaporose viene sicuramente trasformato in solida pietra. Non saprei dire se questo fenomeno sia più pericoloso o stupefacente: queste proprietà solidificanti sono talmente attive nella sua acqua che qualsiasi cosa si avvicini e venga immersa nel suo vapore fumante viene subito trasformata in pietra, assumendone tutte le caratteristiche e mantenendo soltanto l’aspetto esteriore che aveva prima Nella stessa località, sono state segnalate molte altre sorgenti che in certi momenti, si gonfiano enormemente d’acqua, e quando le loro cavità sotterranee sono strapiene emettono getti frequenti verso l’alto; in altri momenti, quando queste emissioni sono inattive, vengono assorbite in profonde e remote cavità nascoste della terra, in modo da restare appena visibili al livello del suolo. Perciò avviene che, quando l’acqua viene espulsa, bagnano di biancore spumeggiante ogni cosa che si trovi nelle vicinanze, mentre, una volta scomparso il getto, non sono identificabili nemmeno dalla vista più acuta In quest’isola esiste anche una montagna che, rivaleggiando con il bagliore delle meteore, brucia di fuochi eterni: erutta fiamme dalla cima ininterrottamente, cosi da alimentare un incendio senza fine. La meraviglia che desta questo fenomeno è pari a quella dei portenti di cui ho parlato prima; in particolare, stupisce il fatto che una terra esposta a temperature cosi fredde abbondi della materia necessaria per nutrire un cosi grande calore, tanto da alimentare fiamme eterne con combustibili nascosti e inesauribili In periodi rigorosamente prestabiliti, inoltre, una enorme massa di ghiaccio si spinge galleggiando verso quest’isola: non appena questa si avvicina e comincia a infrangersi contro la costa rocciosa e frastagliata, si odono risuonare sulla scogliera come delle voci fragorose provenienti dalle profondità marine, e il frastuono di moltissime strane grida. Per questo motivo si pensa che si tratti di anime condannate dopo una vita scellerata a scontare i loro crimini li, nel freddo più intenso. (Saxo Grammaticus)
  • E nemmeno la diligente operosità degli Islandesi merita di passare sotto silenzio: non potendo disporre di niente che alimenti una vita facile a causa della scarsa fertilità della loro terra, esercitano un’ininterrotta temperanza, e dedicano tutto il loro tempo a migliorare la conoscenza della storia d’altri, compensando cosi la scarsità di risorse materiali con l’attività intellettuale. Considerano un piacere, infatti, conoscere e mandare a memoria le vicende storiche di tutti i popoli, e vedono lo stesso merito nel dissertare sulle coraggiose imprese di altri e nel far conoscere le proprie. (Saxo Grammaticus)
  • Nonostante le condizioni scarsamente allettanti, v'è chi ci vive, lassù; non solo, ma per giunta ci si trova bene. (Hendrik Willem van Loon)
  • Se non ti piace il tempo islandese adesso, aspetta cinque minuti: probabilmente peggiorerà. (proverbio islandese)

Altri progetti[modifica]