Ivan Gotti

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Ivan Gotti (1969 – vivente), ciclista italiano.

La Gazzetta dello Sport Magazine, 17 maggio 1997
  • Non ho incubi, sono solo preoccupato che tutto vada bene.
La Gazzetta dello Sport Magazine, 16 maggio 1998
  • Da ragazzino soffrivo davanti alla televisione; da corridore ho sofferto quando mi hanno lasciato a casa e non ho disputato il Giro.
  • Nella vita non ti vengono a chiedere il cappellino o la borraccia o l'autografo, quando smetti di correre si ricordano poco del ciclista.
  • Per un corridore italiano è una corsa unica [Il Giro d'Italia]: non so come abbia fatto Bartoli negli ultimi anni a restarne lontano, io non ci riuscirei.
  • Volevo diventare professionista e vincere il Giro: i miei obiettivi erano questi.
  • Il Giro è così, ti resta dentro.

Altri progetti[modifica]