Jacqueline Worms de Romilly

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Jacqueline Worms de Romilly (1913 – 2010), filologa e scrittrice francese naturalizzata greca, membro dell'Académie française.

Citazioni di Jacqueline Worms de Romilly[modifica]

  • [...] l'Odissea ha minore forza ma più fascino, più discrezione, più mezze tinte, una psicologia più sfumata. A volte nell'Odissea si ha come il rifiuto della dimensione eroica, come un rinnegamento dell'epica in favore di una dimensione più lirica, più sentimentale. (in Omero, p. 24)
  • In Omero, l'amore per gli oggetti belli unisce arcaismo ed esotismo, mette insieme cose antichissime o provenienti da terre lontane.
    E tutto ancora si mescola: si può così ricordare che il vecchio elmo con i denti di cinghiale si trova proprio nel canto X dell'Iliade, quello di solito considerato un canto recente. È però anche il canto dove, per la prima volta, vediamo gli eroi montare a cavallo: il più antico ed il più recente convivono senza problemi.
    La diversità della storia si unifica nella poesia. (in Omero, p. 33)

Bibliografia[modifica]

  • Jacqueline de Romilly, Omero, traduzione di Dorotea Medici, Editori Riuniti, Roma, stampa 1998. ISBN 88-359-4492-9

Altri progetti[modifica]