Vai al contenuto

Jahangir

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jahangir

Jahangir (1569 – 1627), imperatore moghul.

Citazioni di Jahangir[modifica]

  • Dopo la mia accessione [al trono], il primo ordine che diedi fu quello di assicurare la Catena della Giustizia, cosicché, se trattato ingiustamente da qualcuno, l'oppresso potesse venire a questa catena e scuoterla per attrarre col suo rumore la nostra attenzione. Ordinai pertanto di fare una catena d'oro puro, lunga 30 gaz [ca. 15 metri] alla quale fossero attaccate 60 campane, del peso complessivo di 4 mann indiani. Una estremità fu attaccata ai bastioni di Sciâhburg' della fortezza di Agra, e l'altra a una colonna di pietra sulla riva del fiume.[1]

Note[modifica]

  1. In Alessandro Bausani, Storia delle letterature del Pakistan, Urdu, Panjâbī, Sindhi, Pasc'tô, Bengali, Pakistana, Nuova Accademia Editrice, Milano, 1958, p. 93.

Altri progetti[modifica]