Jean Carrère

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Jean Carrère, 1893

Jean Carrère (1868 – 1932), scrittore, giornalista e traduttore francese.

Guerra in Libia da Les Temps[modifica]

  • L'esercito italiano, fino alla vigilia della guerra di Libia, era per tutti, forse per gli stessi italiani, sconosciuto.
  • La guerra è un filtro potente sulle anime, che trasforma ogni vizio in virtù!
  • La guerra uccide dei corpi, ma crea delle anime!
  • Signor Colonnello, vorrei domandarle un gran favore. Ecco una cartolina postale: se muoio, la mandi ai miei genitori. [...] C'era l'indirizzo di buoni cittadini di Campania, e queste sole parole: «Cari genitori, non piangete: sono morto da eroe».

Altri progetti[modifica]