Jenny von Westphalen

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Un ritratto di Jenny Marx

Johanna Bertha Julie "Jenny", Freiin von Westphalen (1814 – 1881), nobildonna tedesca, moglie di Karl Marx.

Citazioni su Jenny von Westphalen[modifica]

  • Jenny von Westphalen era non soltanto una ragazza di non comune bellezza, ma anche di animo e carattere non comuni. Di quattro anni maggiore di Karl Marx, aveva però appena passato i venti anni; nel pieno rigoglio della sua giovane bellezza, era molto corteggiata ed ambita e le si apriva l'avvenire brillante di una figlia di funzionario d'alto rango. Ma, come pensava il vecchio Marx[1], essa sacrificava tutte queste prospettive a un «avvenire incerto e pieno di pericoli», ed egli credeva di riconoscere talvolta anche in lei quel timore pieno di presentimenti da cui era egli stesso angustiato. Ma era tanto sicuro di quella «fanciulla angelica», di quella «incantatrice», che giurava al figlio che nessun principe gliel'avrebbe sottratta. (Franz Mehring)

Note[modifica]

  1. Heinrich Marx, padre di Karl.

Altri progetti[modifica]