Jimmy Page

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Jimmy Page, 1983

James Patrick Page (1944 – vivente), chitarrista e compositore britannico.

Citazioni di Jimmy Page[modifica]

  • [Su Jeff Beck] Il guerriero a sei corde non è più tra noi per farci ammirare l'incantesimo che sapeva tessere intorno alle nostre emozioni mortali. Jeff sapeva canalizzare la musica dalla dimensione immateriale. La sua tecnica era unica. La sua immaginazione apparentemente illimitata. Jeff, mancherai a me e a milioni di fan.[1]
  • [...] suonare nei Led Zeppelin era il sogno di ogni musicista. Era euforizzante. E suonavamo circa tre ore a sera, non si può mica semplicemente girare un interruttore e bloccare l'adrenalina. Molti musicisti di altri gruppi vi diranno così, ma l'unico modo per scaricarci era uscire a far baldoria. E prima ancora di capire dove sei, hai già perso una notte di sonno. Due settimane dopo ne hai perse parecchie perché ti sei divertito un sacco.[2]

Note[modifica]

  1. Citato in Jeff Beck, il saluto dei giganti: «Stava su un altro pianeta», rollingstone.it, 12 gennaio 2023.
  2. Dall'intervista a XL di Repubblica, gennaio 2008.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]