Joanne Harris

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Joanne Harris

Joanne Michèle Sylvie Harris (1964 – vivente), scrittrice britannica.

Chocolat[modifica]

Incipit[modifica]

Siamo arrivate con il vento del carnevale. Un vento tiepido per febbraio, carico degli odori caldi delle frittelle sfrigolanti, delle salsicce e delle cialde friabili e dolci cotte alla piastra proprio sul bordo della strada, con i coriandoli che scivolano simili a nevischio da colletti e polsini e finiscono sui marciapiedi come inutile antidoto contro l'inverno. C'è un'eccitazione febbrile nella folla disposta lungo la stretta via principale, i colli che si allungano per vedere il carro fasciato di carta crespata, con i suoi nastri svolazzanti e le coccarde di cartoncino.
Anouk guarda, gli occhi spalancati, un palloncino giallo in una mano e una trombetta nell'altra, tra un cesto per la spesa e un triste cane marrone.

Citazioni[modifica]

  • La cosa buffa è che sto cercando di ricordare come doveva essere quando l'amavo, ma c'è il nulla. Ho un vuoto. Il nulla assoluto.
  • V'là l'bon vent, v'là l'joli vent,
    v'là bon vent, ma mie m'appelle...

Il ragazzo con gli occhi blu[modifica]

Incipit[modifica]

C'era una volta una vedova con tre figli che si chiamavano Nero, Marrone e Blu. Nero era il maggiore, lunatico e aggressivo. Marrone era il figlio di mezzo, timido e ottuso. Ma Blu era il beniamino di sua madre.
Ed era un assassino.

Citazioni[modifica]

  • Sento una maggiore affinità con la tribù delle orchidee: sovversive del mondo vegetale, piante aggrappate alla vita ovunque possano, penetranti e insidiose. Le rose sono così ordinarie, con quei verticilli di un rosa chewing gum nauseabondo, il profumo insinuante, le foglie malsane, le piccole spine scaltre che si conficcano nel cuore... O rosa, tu sei malata...
    Ma non lo siamo tutti?
  • Datemi del romantico, se vi va. Ma io credo nel crimine perfetto. Come il vero amore, è solo questione di tempo e pazienza...
  • In breve, disse il dottor Peacock, un sinesteta può vedere la musica, assaporare il suono, sperimentare i numeri come consistenze o forme.
  • Era caduto nella trappola, scambiando la compassione per attenzione.

Bibliografia[modifica]

  • Joanne Harris, Chocolat, traduzione di Laura Grandi, Garzanti.
  • Joanne Harris, Il ragazzo con gli occhi blu, traduzione di Laura Grandi, Garzanti.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]

Opere[modifica]