Joseph Gangemi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Joseph Gangemi [...], sceneggiatore e scrittore statunitense.

Incipit de L'occultista[modifica]

«Ipnotizzala.»
Guardai la ragazza che Halliday aveva spinto verso di me come una vergine sacrificale. Era un affarino con le gambe lunghe che faceva il secondo anno alla Radcliffe, sottile come una sigaretta, il caschetto nero e le sopracciglia disegnate che le davano un'aria di grazioso stupore. Sollevò uno sguardo miope e perplesso e mi osservò come se il mio volto fosse un puzzle appena finito di cui si ritrovava in mano un pezzo di troppo.
Mi voltai verso Halliday. «Come hai detto?»
«Ipnotizzala, Finch» ripeté. «Ne sei capace, lo sanno tutti.»
«Ti sbagli.»

Bibliografia[modifica]

  • Joseph Gangemi, L'occultista, traduzione di Maria Paola Romeo, Rizzoli, 2005. ISBN 8817008648

Altri progetti[modifica]