Karate Kid II - La storia continua

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Karate Kid II - La storia continua

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

The Karate Kid, Part II

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1986
Genere azione, romantico, sportivo
Regia John G. Avildsen
Soggetto Robert Mark Kamen
Sceneggiatura Robert Mark Kamen
Produttore Jerry Weintraub
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Karate Kid II – La storia continua , film statunitense del 1986, regia di John G. Avildsen.

Incipit[modifica]

Daniel: Con l'acchiappa mosche non sarebbe più facile?
Miyagi: Uomo che prende mosca con bacchetta, può fare qualunque cosa.
Daniel: Ne prendi mai?
Miyagi: Non ancora.

Frasi[modifica]

  • Per un uomo che vive senza il perdono nel cuore, vivere è punizione peggiore di morire. (Miyagi)
  • Regola numero uno: Karate è solo per difesa. Regola numero due: prima impara regola numero uno. (Miyagi)
  • Non mettere passioni davanti ai tuoi principi perché anche se tu vinci, tu perdi. (Miyagi)
  • Sai... Quando morì mio padre, io passai un sacco di tempo a pensare che io non ero stato un gran figlio, che magari io avrei potuto dargli più retta, passare più tempo in sua compagnia... Provavo rimorso come se lui avesse fatto tutto per me e io non avessi fatto niente per lui. E poi un giorno mi resi conto che avevo fatto qualcosa per lui, prima che morisse: io ero stato lì con lui, stringendogli la mano, dandogli l'addio. (Daniel)

Explicit[modifica]

Daniel: Vita o morte?
Chozen: Morte!
Daniel: Sbagliato! [Gli stringe il naso]

Altri progetti[modifica]