Kimba, il leone bianco

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Kimba, il leone bianco

Serie animata
Questa voce non contiene l'immagine della serie televisiva. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale Janguru Taiteii
Paese Giappone
Anno 1965-1990
Genere animazione, fantasia, kodomo, avventura, shonen, dramma
Stagioni 3
Episodi/Puntate 130
Ideatore Osamu Tezuka

Kimba, il leone bianco (Janguru Taiteii), serie televisiva d'animazione ideata da Osamu Tezuka.

Indice

Stagione 1[modifica]

Episodio 1, Vai, leone bianco[modifica]

  • Devi sapere che tuo padre era un leone dotato di uno straordinario coraggio. Faceva di tutto per proteggere gli animali dai cacciatori e mantenere la pace nella giungla. Ma un giorno, accadde una disgrazia... (Eliza)

Episodio 2, Il vento del deserto[modifica]

  • [Kimba ha appena raccontato la sua storia e Mandy si è congratulato]
    Kimba: Grazie. Vi do la mia parola che farò di tutto per non deludervi...
    Gli animali: "Evviva Re Kimba!"...
    Kimba: Per favore, non chiamatemi "Re Kimba", mi mettete in imbarazzo!

Episodio 3, La scuola degli animali[modifica]

  • [Mentre il ponte sta per crollare] Kenichi, attento! (Kimba)

Episodio 4, Tutti gli animali sono uguali[modifica]

  • [Sconvolto] Offrirmeli in pasto??! Vorresti dire che dovrei mangiarli??! (Kimba)

Episodio 5, Il giocattolo della fiera[modifica]

  • [Spazientito] Sentimi bene, ho incontrato tuo nonno alla fiera mondiale di Parigi! (Kimba)

Episodio 6, La siccità[modifica]

  • So bene che avete molta fame, ma, se date fondo a tutta la riserva oggi, che cos'avrete da mangiare domani? Io vi prometto che più nessuno ruberà quell'erba, ma voi cercate cibo altrove, finché è possibile! (Kimba)

Episodio 7, La battaglia del fiume Donga[modifica]

  • [Furioso] Non t'azzardare a farle del male! (Kimba)

Episodio 8, L'invasione delle cavallette[modifica]

  • [Tra sé e sé] Le cavallette si mangiano. È per questo che i pipistrelli sono usciti prima del tramonto. (Kimba)

Episodio 9, La tigre volante[modifica]

  • Tu sei una tigre; come ti sono spuntate le ali? (Kimba)

Episodio 10, Le due menti[modifica]

  • [Preoccupato] Sento che c'è un altro "Kimba" nella mia testa, ed è preoccupato per Laia, e vuole raggiungerla, vederla! (Kimba)

Episodio 11, La riserva di caccia – parte 1[modifica]

  • Laggiù vive un animale che non è possibile dominare: Kimba! Quando l'avro catturato avrò raggiunto il mio scopo! (Capitano Conga)

Episodio 13, Il coro della Giungla[modifica]

  • [Arrabbiato] Ma sei impazzito o cosa??! Questi signori ti hanno invitato a una festa e questo è il tuo modo di ringraziarli??! Sei tornato ad essere una bestia feroce?? Mi stupisco di te Kimba... (Kenichi)

Episodio 14, La leggenda[modifica]

  • [Kenichi arriva con un libro] Qui c'è la dimostrazione che tu, non solo sei un vero leone, ma che hai anche dei precedenti illustri. Qui c'è la storia dei tuoi antenati, Kimba: i leoni bianchi dell'Antico Egitto! (Kenichi)

Episodio 15, Le uova scomparse[modifica]

  • Tachì: Ehi, Kimba!
    Kimba: Che c'è?
    Tachì: Ma che cof'è un 'uovo? Io non lo fo!
    Kimba: Non hai mai visto un uovo in vita tua? Be', sei un mammifero, e i mammiferi non depongono le uova! Guarda [Disegnando la sagoma di un uovo con l'artiglio a terra] l'uovo ha questa forma e, di solito, è bianco; la parte esterna si chiama guscio e dentro si sviluppa l'uccellino!
    Tachì: È rotondo è bianco??! Fermi tutti!... ma allora... (Dialogo tra Tachì e Kimba)

Episodio 16, I diamanti nella pancia di Gruff[modifica]

  • Hanno tentato di avvelenare mio figlio! [Gruff tira una tanica a Kimba] Guarda questo: è un recipiente di benzina e l'hanno fatto bere ad Hully! (Gruff)

Episodio 17, Amico avvoltoio[modifica]

  • Nura: Pochi giorni fa stavo viaggiando su un treno diretto a nord che ha avuto un incidente. Mi sono gettato nel fiume e, seguendolo, sono arrivato fin qui.
    Kimba: Ho capito: gli uomini ti tenevano in cattività, giusto?
    Nura: No, gli uomini non erano i miei padroni, ma i miei servi!

Episodio 18, Il Mostro Nero[modifica]

  • [Lottando]Kimba: Perché vuoi lottare con me, Gargoyle?
    Gargoyle: Perché il tuo muso non mi piace!
    Kimba: Ma perché no?
    Gargoyle: Perché...
    [Finito il combattimento, con Kimba vincente] Kimba: Su, parla: di' perché non ti piaccio?
    Gargoyle: Perché sei bello!
    Kimba: Che??!
    [Gargoyle spinge Kimba a specchiarsi nell'acqua] Gargoyle Guardati: sei l'animale più bello della giungla, e guarda me: sono orribile, mostruoso! Sono scappato così mia madre non vedrà più il mio brutto muso! [Gargoyle scoppia a piangere]

Episodio 19, Il mistero del villaggio abbandonato[modifica]

  • Leona: Il mio nome è Leona, sono la figlia del grande Panja. E tu chi sei?
    Kimba: Kimba! Tuo fratello!

Episodio 20, Un ristorante nella giungla[modifica]

  • Se aprissimo un ristorante il problema sarebbe risolto, non vi pare? (Kimba)

Episodio 21, La rivincita[modifica]

  • [Molto preoccupato] Cosa??! Sandy e i suoi seguaci stanno venendo qui??! (Mandy)

Episodio 22, L'albero della medicina[modifica]

  • Panja: Kimba! Kimba!
    Kimba: Mh?
    Panja: Mi vergogno di te. Come puoi startene lì tranquillamente a dormire. Hai scordato tutto quello che Barsi ha fatto per voi? Lui vi ha salvato da una terribile malattia; non vorrai dirmi che hai intenzione di abbandonarlo al suo destino, vero??!
    Kimba: Hai ragione papà!

Episodio 23, La cavalletta gigante[modifica]

  • [Con tono di giustificazione] Dovevo distruggerlo! Dovevo farlo! (Kimba)

Episodio 24, La maga della foresta[modifica]

  • [Nel pensiero] "Maga della Foresta". Forse avrebbero dovuto chiamarmi "strega"! (Maga della foresta)

Episodio 25, Troppi elefanti[modifica]

  • [Kimba cerca il defunto Paker Dermos] Paker! Paker Dermos! (Kimba)

Episodio 26, Verso la rivolta[modifica]

  • [Con tono minaccioso, riferendosi alla carne] Comunque ve lo ripeto: io ho bisogno di affondare al più presto le mie zanne in qualcosa di caldo e morbido, avete capito??! (Zio Leo)

Episodio 27, Le bugie del Camaleonte[modifica]

  • [Con tono di menzogna] Eh, che ci volete fare! Non sono altro che un povero animale indifeso! (Bero)

Episodio 28, Il puma[modifica]

  • [Nel pensiero] Se Laia non m'avesse chiesto di perdonarlo, gli avrei già dato una bella lezione! (Kimba)

Episodio 29, L'Incubo Narciso[modifica]

  • Kimba: Aspetta Coco... Perché lotti con me?
    Coco: Perché mi hai morso!

Episodio 30, Avventura in città[modifica]

  • [Infuriato] Mmhh??! TI SEI PRESO GIOCO DI MEEE??! Argh! Mi hai assecondato perché non volevi che mi sentissi un vecchio decrepito, vero? Ebbene io non ho bisogno della tua compassione, CHIARO??! (Marochi)

Episodio 31, Un'avventura da leggenda[modifica]

  • Dick: Oh, ti prego Kimba, aiutaci ad andarcene da qui!
    Boe: Oh magnifico Kimba... impareggiabile condottiero... ehm...
    Kimba: Smettetela! Non m'incantate con le vostre smancerie: siete soltanto due ipocriti!

Episodio 32, L'ultimo bracconiere[modifica]

  • Uomo M.: Ranger, non riuscirai mai a catturarmi: non ho nessuna intenzione di venire a lavorare in cantiere!
    Menam: Sei veramente testardo! Cerca di rassegnarti, ormai è finita l'epoca della caccia!
    Uomo M.: Allora l'Uomo Mascherato resterà l'ultimo cacciatore del continente. L'ultimo cacciatore Africano!
    Menam: Adesso basta! Abbassa l'arco e arrenditi! Ti consiglio di obbedire, altrimenti peggiorerai solo la situazione!
    [Kimba insegue il Capo B.]
    Capo B.: Aiuto, mi vuole mangiare!
    [sparo]
    Menam: Ma cos'è successo!
    [L'Uomo M. cade]
    Menam: Oh, no! Speriamo non sia nulla di grave!
    Kimba: Menam!
    Menam: Kimba, l'uomo mascherato se n'è andato per sempre, e questo segna l'inizio di un'era completamente nuova per la nostra amata Africa: senza bracconieri, gli uomini e gli animali della giungla potranno vivere finalmente in serenità...

Episodio 33, La Giustizia della Giungla[modifica]

  • Non è colpevole; è solo uno sciocco testone! (Kimba)

Episodio 34, Il contrattacco della pantera – parte 1[modifica]

  • [Kimba ha tramortito Toto] Bubu: Complimenti Kimba: lo hai battuto! E ora uccidilo! Mi farai un gran favore eliminandolo! E togli di mezzo anche quelle stupide iene! Se non lo fai tu, lo faccio io...
    Kimba: Sei spietato, Bubu!
    Bubu: Un leone selvaggio lo è!
    Kimba: [nel pensiero] Ha ragione! E io sono un leone selvaggio!
    Toto: Ohiohiohi!
    Bubu: Che aspetti Kimba? Uccidili!
    Kimba: No! Non li ucciderò! Sono un animale, è vero, ma non così selvaggio...

Episodio 35, Il contrattacco della pantera – parte 2[modifica]

  • Kimba: [Piangendo] No... non è giusto... d... davvero li l... lascerai liberi... se io me ne... me ne andrò?
    Bubu: Sappi che mantengo sempre le mie promesse!
    Kimba: Anche Laia?
    Bubu: Certo! [Kimba se ne va]

Episodio 36, Il Mostro della Valle Pietrificata[modifica]

  • Quella Valle Pietrificata spaventava da anni i nostri amici della giungla, a causa della leggenda del mostro, ma nessuno sapeva quale fosse il pericolo... (Narratore)

Episodio 37, La Valle degli Ippopotami[modifica]

  • [Baccass sta distruggendo gli idoli]
    Mandy: Ma che fai??
    Baccass: Semplice: quello che noi ippopotami avremmo dovuto fare fin dall'inizio! Coraggio Kimba, i campi hanno bisogno di acqua!

Episodio 38, Il vulcano del lago[modifica]

  • Ehi, Kimba! Non mi piace per niente come ti stai comportando, sembri più un essere umano che un leone: non hai più rispetto per la tua razza? (Caybos)

Episodio 39, Attenti alle antilopi[modifica]

  • [Kimba guarda le antilopi in corsa] UN MOMENTO! Se proseguono in quella direzione andranno dritte al mar... OH! [Kimba pensa a ciò che ha detto Garagò: le antilopi si buttarono nel fiume... e scappa via terrorizzato piangendo] (Kimba)

Episodio 40, Il cucciolo di struzzo[modifica]

  • [Il nonno chiama Mabo disperato] MABO! MABO! (Nonno Struzzo)

Episodio 41, Via dalla Giungla[modifica]

  • [Disperato] Forse ha ragione Mandy: l'unica soluzione è scappare e abbandonare la giungla, però tu, Kimba, non devi arrenderti! [Scoppia a piangere] (Coco)

Episodio 42, La mongolfiera esplosiva[modifica]

  • [Arrabbiato] MEZZAPINTA! Come hai lasciato che rubassero la mongolfiera??! RISPONDI! (Capitan Moscone)

Episodio 43, Il Mostro della Montagna[modifica]

  • Il mostro della montagna nascosto sotto la luna di settembre, contemplava la valle sottostante. Nel frattempo, rifugiato sulle alture di Atlante, del Nord Africa, un piccolo, ma prosperoso villaggio, dormiva tranquillamente. Uomini ed animali erano ignari della presenza del mostro: il temutissimo... Kimera!... (Narratore)

Episodio 44, La Valle dell'Arcobaleno[modifica]

  • Kimba: Cosa??! Umani che catturano umani??
    Little Katrine: Ma certamente amico mio: gli esseri umani buoni puniscono sempre gli esseri umani cattivi!
    Kimba: Ma come? Ci sono degli esseri umani buoni?
    Little Katrine: Certo che ci sono! Non lo sapevi?
    Kimba: No, non lo sapevo! Sono appena arrivato in Africa!
    Little Katrine: Dove, scusa?
    Kimba: Questo posto non è la giungla?
    Little Katrine: Ahahahahahah! No, qui siamo a Lisbona, in Portogallo; l'Africa si trova qualche centinaio di kilometri più a sud...

Episodio 45, La Giungla è in pericolo[modifica]

  • EHIIIIII! Ho riconosciuto la tua voce: tu sei Maria! (Prof. Baffone)

Episodio 46, Ritorno al passato[modifica]

Mandy: Cittadina viziata!
Jane: Selvaggio! Zoticone!
Mandy: Piantala!
Jane: Io ti parlo come mi pare e piace, hai capito??!

Episodio 47, La ragnatela gigante[modifica]

Mandy: Era una mosca tze-tze quella, ed è la più grande nemica dei leoni, Kimba, come il gatto lo è del topo e il serpente della mangusta: tutti hanno un nemico Kimba!
Kimba: Ed anche il ragno?
Mandy: Anche lui... EEEEHHHH??!

Stagione 3[modifica]

  • Kimba, una giungla di avventure | Kimba, giorni chiari e notti scure | il tuo giovane ruggito | su nel cielo si alzerà | e il tuo spirito più ardito | tutti quanti guiderà | Uohohohoh! | Kimba... (dalla sigla)

Altri progetti[modifica]