L'onorevole con l'amante sotto il letto

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

L'onorevole con l'amante sotto il letto

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

L'onorevole con l'amante sotto il letto

Paese Italia
Anno 1981
Genere Commedia
Regia Mariano Laurenti
Sceneggiatura Francesco Milizia, Alberto Silvestri
Produttore Camillo Teti
Interpreti e personaggi

L'onorevole con l'amante sotto il letto, film italiano del 1981, regia di Mariano Laurenti , con Lino Banfi

Frasi[modifica]

  • Ti rompo dalla carotide fino al setto nasele. (on. Armando Battistoni)
  • Chera, succhiami l'orecchio che me piece. (on. Armando Battistoni)
  • Noi siemo stronzi, noi l'abbiemo scritto in fronte che siamo stronzi. (on. Armando Battistoni)
  • Siccome si chiama Teo Leonardo Nicola, allora si fa chiamare come me, Armanduccio, ah, ah, ah... (on. Armando Battistoni)
  • Lo vedi questo [mostra a Teo una mazza di legno appuntita] ti feccio tanti buchi che ti faccio diventere un pezzo di formaggio svizzero. (on. Armando Battistoni)

Dialoghi[modifica]

  • sorella di Sgarbozzi: Ma dove va?!
    Armando Battistoni: Vado a San Teodoro.
    sorella di Sgarbozzi: E dov'è ?!
    Armando Battistoni: Dove tutti si fanno i chezzi loro.
  • sorella di Sgarbozzi: Io ti penso sempre, tanto tanto immensamente.
    Armando Battistoni: Come te lo devo dire Sgarbozzi! Non mi devi pensare!
  • [Battistoni e Teo, dopo aver sfondato il muro di un bar ed essere arrivati sotto il banco]
    Teo: No grazie, io non prendo niente, e lei onorevole.
    Armando Battistoni: Per me otto camomille.
    Barman: E perché otto?
    Armando Battistoni: Sono chezzi miei!
  • Tenente Morriconi: Ma io sono il tenente Clemente Morriconi.
    Armando Battistoni: E mi ha rotto i marroni.
  • Monsignore: Allora onorevole, andiamo a dormire.
    Armando Battistoni: Stanotte non posso dormire con lei perché devo scopere
    Monsignore: Cosa deve fare?
    Armando Battistoni: No devo sgobbare.
    Monsignore: No ma lei ha detto sco... sco.
    Armando Battistoni: L'ho detto con la C perché io sono pugliese, le G le dico C.
  • [Virginia Battistoni cade addosso a Teo]
    Virginia: Teo, Teo! Ma come è piccolo il mondo.
    Teo: E come è grossa lei, signora Virginia...
  • Virginia Battistoni: Armando! Ti piaccio?
    Armando Battistoni: Orripilente.
    Virginia Battistoni: Come?
    Armando Battistoni: Sei arrapante da morire amore!
    Virginia Battistoni: Vuoi che ti morda l'orecchio?
    Armando Battistoni: No, domani all'alba è meglio!
    Virginia Battistoni: Impotente!!
    Armando Battistoni: Incontentabile!!
    Virginia Battistoni: Terrone!!
    Armando Battistoni: Cacachezzi!!
    Virginia Battistoni: Bovaro!!
    Armando Battistoni: Balena!!
    Virginia Battistoni: Stronzo!!
    Armando Battistoni: Ma vaff......

Altri progetti[modifica]