La diseducazione di Cameron Post

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

La diseducazione di Cameron Post

Immagine The Miseducation of Cameron Post (39006104215).jpg.
Titolo originale

The Miseducation of Cameron Post

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America, Regno Unito
Anno 2018
Genere drammatico
Regia Desiree Akhavan
Soggetto Emily M. Danforth (romanzo)
Sceneggiatura Desiree Akhavan, Cecilia Frugiuele
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La diseducazione di Cameron Post, film statunitense del 2018 con Chloë Grace Moretz, regia di Desiree Akhavan.

Incipit[modifica]

Bene, ragazzi, a me gli occhi, è ora di iniziare. Allora, questa mattina stavo pensando, pensavo a come ci si sentisse alla vostra età. Al modo in cui pregavo, come stessi spuntando la lista della spesa. Non avevo la consapevolezza che ho oggi. E così ho pensato: be', forse dovrei svelarvi un segreto. Sapete cosa cerchiamo di fare in chiesa ogni domenica noi adulti? Si cerca di trovare il modo di rimediare a ciò che abbiamo fatto alla vostra età. Pensateci un attimo: voi siete il nostro futuro. E siete in un'età in cui siete particolarmente esposti al male. E quando parlo del male, intendo il male vero. Non ve ne accorgerete oggi e neanche domani, ma quello che a voi sembra divertente in realtà è il vostro nemico. E questo nemico sta stringendo il suo cappio attorno al vostro collo. (Pastore Crawford)

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Lydia: L'omosessualità in realtà non esiste. Esiste solo la lotta contro il peccato che tutti affrontiamo. Lasceresti organizzare una parata a dei tossicodipendenti?
    Cameron: No... No, non lo farei.
    Lydia: Si tratta del peccato. La tua lotta è contro il peccato di attrazione verso lo stesso sesso. Il primo passo da fare è smettere di vederti come un omosessuale.
    Cameron: Non mi vedo come un omosessuale. In realtà non mi vedo come un bel niente.
    Lydia: Dovresti vederti come cristiana.
  • Investigatore: È per questo che sono qui: per indagare sulle responsabilità delle persone che gestiscono l'istituto. Non per valutare la missione di questo istituto, a meno che non ci siano maltrattamenti o negligenze.
    Cameron: E che mi dice della violenza psicologica?
    Investigatore: Stai dicendo che siete sottoposti a violenza psicologica?
    Cameron: Spingere le persone all'odio verso sé stesse non è forse violenza psicologica?

Altri progetti[modifica]