La febbre dell'oro

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

La febbre dell'oro

Descrizione di questa immagine nella legenda seguente.

La capanna che pende

Titolo originale

The Gold Rush

Lingua originale inglese, non applicabile (film muto)
Paese USA
Anno 1925 (versione muta)
1942 (versione sonora)
Genere commedia
Regia Charlie Chaplin
Soggetto Charlie Chaplin
Sceneggiatura Charlie Chaplin
Produttore Charlie Chaplin
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La febbre dell'oro, film statunitense diretto e interpretato da Charlie Chaplin.

Citazioni su La febbre dell'oro[modifica]

  • Film tra la vita e la morte, tra la veglia e il sogno: è il lume di candela dei Natali tristi. Là Chaplin fa scendere nel più profondo di se stesso la campana dei fratelli Williamson. Gira la flora e la fauna delle grandi profondità. Raggiunge, con l'episodio della capanna, le leggende popolari del Nord, con l'episodio del pollo, la commedia e la tragedia greche. (Jean Cocteau)
  • Non si ha ogni volta la fortuna che un lavoro cresca come un albero. La Febbre dell'oro, Vita da cani, Il Monello sono eccezionali. Quando rendevo perfetta una scena, si staccava dall'albero. Ho scosso i rami e sacrificato i migliori episodi. Sono autosufficienti. Li potrei proiettare separatamente, a uno a uno, come le mie prime pellicole. (Charlie Chaplin)

Altri progetti[modifica]