La vita di Adele

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

La vita di Adele

Descrizione di questa immagine nella legenda seguente.

Exarchopoulos, Laheurte e Seydoux a Cannes nel 2013

Titolo originale

La Vie d'Adèle – Chapitres 1 et 2

Lingua originale francese e inglese
Paese Francia, Belgio, Spagna
Anno 2013
Genere drammatico, erotico
Regia Abdellatif Kechiche
Soggetto Julie Maroh (fumetto)
Sceneggiatura Abdellatif Kechiche, Ghalia Lacroix
Produttore Abdellatif Kechiche, Brahim Chioua, Vincent Maraval
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La vita di Adele, film del 2013 con Adèle Exarchopoulos e Léa Seydoux, regia di Abdellatif Kechiche.

Citazioni su La vita di Adele[modifica]

  • [Riguardo alle scene di sesso] A volte erano umilianti, imbarazzanti. Circondate da tre telecamere, tutta quella gente intorno in una piccola stanza, nuda, anche cinque ore sulla stessa scena... Per dieci giorni. Non uno, dieci. Mi sentivo una prostituta. (Léa Seydoux)
  • [A sei anni di distanza] Non ho più rivisto La vita di Adele, tornerei a lavorare con lui [Kechiche] anche se ci sono state tante polemiche su come usò me e Léa. Siamo diventate amiche, quell'esperienza ci ha segnate. (Adèle Exarchopoulos)
  • [Riguardo alle polemiche per le scene di sesso] Secondo me il film non dovrebbe uscire, ci sono state troppe diffamazioni. La Palma d'oro non è stata che una breve parentesi di felicità. Successivamente mi sono sentito umiliato, disonorato, ho sentito respinta la mia persona in una maniera che vivo come una maledizione. (Abdellatif Kechiche)
  • Un'esposizione brutale e chirurgica, eccessiva e fredda, del cosiddetto sesso lesbico che diventa porno e mi fa star male. (Julie Maroh)

Altri progetti[modifica]