Licenziamento

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Licenziare)
Jump to navigation Jump to search

Citazioni sul licenziamento.

Citazioni[modifica]

  • Abbiamo aggiunto altri premi alla gara di vendite di questo mese. Voi tutti sapete che il primo premio è una Cadillac Eldorado. Volete vedere qual è il secondo premio? Secondo premio: sei coltelli da bistecca. Terzo premio: il licenziamento. (Americani)
  • – Ah, a proposito, sei licenziata.
    – Licenziata? Co-co-come sarebbe a dire licenziata?
    – Ehm, come posso spiegartelo? Ti sollevo dall'incarico, sei stata dimissionata, rientri nella riduzione del personale, divergenza di intenti, conflitto d'interessi... scegli la tua versione, ne ho altre! (Le follie dell'imperatore)
  • Averə 'u šcaccionə.[1] (modo di dire tarantino)
  • È ma questo il problema der dumila, si chiama le cose cor un artro nome e sembran roba guasi da persone ammodo. I licenziamenti non ci son più, li chiamano mobilità. (Marco Malvaldi)
  • Il modo più semplice per farsi licenziare da mio marito è quello di non fare come dico io. (Il postino suona sempre due volte)
  • Non amo i fallimenti. Di nessun genere. Licenziare un dipendente significa che la Innocenti ha sbagliato due volte: prima scegliendolo, poi non sapendolo educare. Ritengo ciò inammissibile. Non esistono elementi irrecuperabili alla Innocenti. (Ferdinando Innocenti)
  • Pensare di poter reintegrare un lavoratore nel posto di lavoro da cui è stato licenziato senza giusta causa o giustificato motivo è secondo me un'aberrazione e crea uno stato di tensione (relazionale, discriminatoria o di natura economica) maggiore tra datore di lavoro e lavoratore stessi di quello che ha dato origine al licenziamento. Meglio a mio avviso prevedere un veramente congruo indennizzo a favore del lavoratore ove venisse riconosciuta dal giudice del lavoro l'illegittimità del licenziamento. (Roberta Lombardi)
  • Ti vedo felice, hai licenziato qualcuno? (Futurama)

I Simpson[modifica]

  • Alec Baldwin? Wow, è la persona più fica che ti abbia mai licenziato! (decima stagione)
  • Ho sognato di essere stato licenziato dal lavoro che avevo sognato di avere la notte prima. (ventitreeesima stagione)
  • Krusty, non è mai una cosa facile... sei licenziato! Oh, è stato facile! (ventitreeesima stagione)
  • – Mi sento in colpa per aver fatto licenziare il signor Smithers. Quel lavoro era tutto quello che aveva. Pensa come ti sentiresti tu, Marge, se venissi licenziata da quelle... Quelle... Quelle... Quelle cose che tu fai.
    – Presto, mamma! fa una torta per papà prima che ti licenzi! (settima stagione)
  • Posso suggerire un licenziamento a caso tanto per incutere loro la paura di Dio? (terza stagione)

Note[modifica]

  1. «Avere l'espulsione.» Essere licenziati.

Altri progetti[modifica]