Lingua cinese

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Mappa delle lingue sinitiche

Citazioni sulla lingua cinese.

  • La lingua non è mai andata oltre lo stadio monosillabico; non ha terminazioni pei numeri, generi, casi, modi o persone, e la stessa parola senza cambiamento di forma è usata come sostantivo, aggettivo, verbo, o altra parte del discorso; così che una frase può solo essere costruita dalla posizione delle varie parole che la compongono. Come ben dice il Dr. Marshman, «tutta la grammatica Cinese dipende dalla posizione». (Edward Clodd)
  • Molte lettere sono dell’istesso sono, sebene di diversa figura e ciascheduna significa molte cose. Per questo viene ad essere la più equivoca lingua e lettera che si ritruovi, e de nessun muodo può scriversi dettando; anzi soventemente nel parlare si dimandano l’uno all’altro, anco fra persone eloquenti, letterati e di buona pronunciatione, che ripetano una parola et anco che dichino come si scrive. [...] a questa equivocatione di parola sovvengono loro con cinque accenti sottili con i quali diversificano quasi ogni parola; oltre a talché una sola sillaba nostra, pronunciata in cinque modi, significano cinque cose tra sé diversissime. (Matteo Ricci)

Altri progetti[modifica]