Luca Campedelli

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Luca Campedelli (1968 – vivente), imprenditore e dirigente sportivo italiano.

Citazioni di Luca Campedelli[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • [Nel 2001] Penso che il Chievo sia lo spot per il calcio, non per l'altro calcio, ma per questo calcio. La nostra promozione non è in antagonismo con la politica dei grandi club, con i miliardi della serie A, noi viviamo dentro questo mondo, semplicemente lo facciamo alla nostra maniera. Ammesso che il nostro successo possa essere un segnale, lo sarà a favore del calcio, non contro.[1]
  • [A proposito della promozione in Serie A del Chievo] Per me è come se fosse un sogno, quando mi sveglierò, vi saprò dire.[1]
  • [Nel 2021, dopo l'esclusione del Chievo dai campionati professionistici per inadempienze finanziarie] "Per gli amici la legge si interpreta, per i nemici si applica", mi diceva un ex amico.[2]
  • Il male del calcio in Italia? Si fa il calcio non per il calcio. Affari, interessi, protagonismo. Io ho sempre cercato di fare calcio solo per il calcio.[2]

Note[modifica]

  1. a b Dall'intervista di Massimo Vincenzi, Campedelli e la favola Chievo: "Siamo uno spot per il calcio", repubblica.it, 4 giugno 2001.
  2. a b Da un'intervista a Report, Rai 3, 6 dicembre 2021; citato in Francesco Cazzola, Esclusione Chievo, Campedelli: «Non servivamo più al tavolo», veronasera.it, 9 dicembre 2021.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]