Madame de Pompadour

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Jean-Marc Nattier, ritratto di Madame de Pompadour in "Diane", 1748

Jeanne Antoinette Poisson, Marchesa di Pompadour, meglio nota come Madame de Pompadour (1721 – 1764), amante del re di Francia Luigi XV.

Citazioni di Madame de Pompadour[modifica]

Après moi le déluge!

Citazioni su Madame de Pompadour[modifica]

  • Aveva appena nove anni quando le fu predetto che sarebbe stata la favorita del re di Francia. La madre, corrotta e galante, diceva di lei ancor giovinetta, ed in sua presenza: E un boccone da re. (Enrico Nencioni)
  • La natura le aveva dato l'istinto della seduzione, il gusto innato della toelette, il sentimento e l'amore dell'arte, una diabolica vivacità parigina, l'orrore della noia, una grazia ineffabile ed una rara bellezza: fisonomia espressiva, simpatica; occhi di un colore misterioso, indefinibile, cupo-azzurri, dagli sguardi lenti, irresistibili; magnifici capelli castagni; denti ammirabili; un sorriso rallegrante su due labbra voluttuose di un roseo pallido. (Enrico Nencioni)

Altri progetti[modifica]