Madeleine L'Engle

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Madeleine L'Engle (1918 – 2007), scrittrice statunitense.

Incipit di Povero, piccolo Sabato[modifica]

La Strega abitava in una vecchia casa coloniale all'interno di una piantagione. La villa era disabitata e sprangata con tavole di legno e nessuno, all'infuori di me, sapeva della sua esistenza. Nessuno, nella pettegola cittadina a sud della Georgia dove abitavo da ragazzo, sapeva che, percorrendo la strada polverosa che terminava all'ufficio postale, piegando poi a sinistra e percorrendo per un tratto la stradina laterale, ci si imbatteva nel cancello di ferro arrugginito prospiciente il vialetto che conduceva alla villa. E in quel luogo avvenivano cose da far uscire gli occhi fuori dalle orbite.

Bibliografia[modifica]

  • Madeleine L'Engle, Povero, piccolo Sabato, traduzione di Gianni Pilo, in "Storie di streghe", a cura di Gianni Pilo, Newton & Compton, 1996. ISBN 8881834480

Altri progetti[modifica]