Mahadevi Varma

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Mahadevi Varma (1907 – 1987), poetessa e scrittrice indiana.

Citazioni di Mahadevi Varma[modifica]

  • Son le tue labbra una coppa ricolma, | inebriante vino è il tuo sorriso, | tu sei l'ebbrezza ed io la tua taverna. | Perché chiedere a te, mio mescitore | se col vino offri nettare o veleno? | Sotto la pelle ho l'estasi del Nandan[1], | nel mio respiro ho migliaia di vite. | La piana dei miei sogni è inesplorata. | Ma tutto perde volto, perde forma | effimero è un Nirvana senza amore. (Da Tu sei la lucentezza nelle stelle[2])

Note[modifica]

  1. Giardino del Paradiso. Cfr. In Raniero Gnoli e Laxman Prasad Mishra, Antologia della letteratura indiana, p. 263, nota 1.
  2. In Raniero Gnoli e Laxman Prasad Mishra, Antologia della letteratura indiana, Letteratura universale, vol. 43, traduzione per Mahadevi Varma di Laxman Prasad Mishra, Fratelli Fabbri Editori, Milano, 1971, p. 263.

Altri progetti[modifica]