Margery Sharp

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Margery Sharp (1905 – 1991), scrittrice britannica.

Incipit de Il gatto di ametista[modifica]

È noto che, nel 1860, il Palazzo d'Estate di Pechino venne ampiamente saccheggiato. I soprammobili di giada e cristallo, in particolare, si rivelarono essere un'attrattiva irresistibile per una truppa avida, se non licenziosa. (Oggi si direbbe probabilmente che tali oggetti sono stati liberati). Il risultato fu la dispersione, in Europa occidentale, di una grande quantità di capolavori cinesi in miniatura; e Sherrard, un centinaio di anni dopo, credette di averne adocchiato uno.

Bibliografia[modifica]

  • Margery Sharp, Il gatto di ametista, traduzione di Adria Tissoni, in "Grandi storie di gatti", Armenia, 2001.

Altri progetti[modifica]