Vai al contenuto

Martín Caparrós

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Martín Caparrós nel 2013

Martín Caparrós (1957 – vivente), giornalista e scrittore argentino.

Citazioni di Martín Caparrós[modifica]

  • In un'epoca in cui un lavoro non è visto come un peso ma come un privilegio, ci si aspetta che quelli che ne hanno uno se ne prendano cura mantenendosi disponibili ventiquattr’ore su ventiquattro, sette giorni su sette, o quasi.[1]
  • L'ecologia è la veste più prestigiosa del conservatorismo.[2]
  • Noi argentini siamo un popolo ingenuo. Quasi tutti crediamo in un qualche Dio, e siamo convinti che sia argentino.[3]

Incipit di Non è un cambio di stagione[modifica]

È la combinazione dei due movimenti: il dondolio regolare e sereno dell'amaca, il beccheggiare della barca sulle onde del fiume; insieme fanno del mondo una culla perfetta. Un po' più in là, sotto un'altra luna, l'Amazzonia ci disprezza.

Il mondo, dico, una culla perfetta.

Note[modifica]

  1. Da ¿El fin del finde?, El Pais, 21 dicembre 2017; tradotto da Francesca Rossetti in La scomparsa del fine settimana, Internazionale.it, 6 gennaio 2018.
  2. Da Contro gli ecologisti, Internazionale, n. 918, 7 ottobre 2011, p. 88.
  3. Da Forse Dio è argentino, Internazionale, n. 992, 22 marzo 2013, p. 36.

Bibliografia[modifica]

  • Martín Caparrós, Non è un cambio di stagione. Un iperviaggio nell'apocalisse climatica, traduzione di Maddalena Cazzaniga, Edizioni Ambiente – Verde Nero, 2011. ISBN 978-88-6627-021-8

Altri progetti[modifica]