Michele Scoto

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Michele Scoto, in inglese Michael Scot (ca. 1175 – ca. 1232), matematico, astrologo e filosofo britannico.

Citazioni su Michele Scoto[modifica]

  • Quell'altro che ne' fianchi è così poco, | Michele Scotto fu, che veramente | de le magiche frode seppe 'l gioco. (Dante Alighieri)
  • Se Dante tornasse al mondo, e riscrivesse la Commedia, si può tener per sicuro che Michele Scotto non sarebbe più posto da lui in quella bolgia, tra quei dannati, quando pure il poeta rinascesse così buon cattolico quale già fu, e così inclinato a certe credenze come un cattolico non può quasi non essere; ma dato il tempo in cui il poeta visse e fu composto il poema; data la celebrità grande di cui Michele Scotto ebbe a godere in quel tempo, e le ragioni e l'indole di tal celebrità, era assai difficile, per non dire impossibile, che il poeta non ponesse il filosofo a quella pena. (Arturo Graf)
  • Tutti conchiudono, che fosse ottimo astrologo, et gran mago. (Cristoforo Landino)

Altri progetti[modifica]