Migrazione

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Migrazione di oche delle nevi

Citazioni sulla migrazione.

  • [Tra gli animali] alcuni fanno i loro spostamenti da luoghi vicini, altri – per così dire – dai margini del mondo, come ad esempio le gru. [...] In ogni caso, sono sempre gli animali più deboli che migrano per primi in coincidenza degli eccessi sia di caldo che di freddo. Pertanto gli sgombri migrano prima dei tonni e le quaglie migrano prima delle gru. (Aristotele)
  • Ci sono degli uccellini, una specie di rondine credo, in settembre in migliaia lasciano la piovosa Seattle per svernare in Messico, non sono mica scemi! E ogni anno la gente a gruppi si raduna in giro per Seattle a bere birra e guardare gli stormi volare via. La chiamano la grande migrazione. Non so come facciano quegli uccellini, viaggiano per migliaia di miglia senza perdersi, sbattono contro le finestre, vengono mangiati dai gatti ma od ogni primavera sono sempre qui. Forse tornano nel posto che conoscono. La gente dice che è meraviglioso vederli partire, dicono che riesci a vedere il momento preciso nel quale, con qualche misterioso segnale, tutti insieme decidono di prendere il volo. (Grey's Anatomy, ottava stagione)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]