Nilo di Sora

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Nilo di Sora in un'icona del 1908

Nilo di Sora o Nil Sorskij, al secolo Nikolaj Majkov (1433 – 1508), monaco e mistico russo, venerato come santo dalla Chiesa ortodossa.

  • Sto davanti a te, confuso nella mia coscienza e in silenzio, perché le mie parole inquinano l'aria. Signore, concedimi le lacrime che ora non ho per lavare i miei peccati e dammi la libertà di parlarti. Nel giorno del tuo ultimo e giusto giudizio, non scoprire le mie opere cattive davanti agli angeli e agli uomini, ma strappa le pagine che enumerano i miei peccati e fa' che nessuno li conosca! Così sia, Signore![1]

Note[modifica]

  1. Da Orazione penitenziale; citato in Gianfranco Ravasi, L'incontro: ritrovarsi nella preghiera, Oscar Mondadori, Milano, 2014, p. 97. ISBN 978-88-04-63591-8

Altri progetti[modifica]