Ottobre (film)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Ottobre - I dieci giorni che sconvolsero il mondo

Descrizione di questa immagine nella legenda seguente.

Locandina promozionale

Titolo originale

Октябрь

Lingua originale russo (intertitoli)
Paese Unione Sovietica
Anno 1927
Genere propagandistico, film muto
Regia Sergej Michajlovič Ėjzenštejn, Grigorij Vasil'evic Aleksandrov; aiuto registi Maksim Štrauch, Michail Gomorov, Ilja Trauberg
Sceneggiatura Sergej Michajlovic Ejzenštejn, Grigorij Vasil'evic Aleksandrov
Interpreti e personaggi
Note
Traduzione in italiano delle didascalie tratta dal DVD edito da General Video Recording.

Ottobre, film sovietico del 1928, regia di Sergej Michajlovič Ėjzenštejn.

Incipit[modifica]

Al proletariato di Pietrogrado, primo artefice della rivoluzione di Ottobre, dedichiamo il nostro film.

Питерскому пролетариату, первому творцу Октября наш фильм посвящаем. (didascalia)

Questo film rievoca, con le forme sintetiche dell'arte, gli eventi verificatisi in Russia dal febbraio all'ottobre del 1917, vale a dire dalla proclamazione della repubblica, conseguente alla deposizione dei Romanov, alla presa del potere da parte del partito bolscevico. Tutti gli avvenimenti, dai più grandi ai più piccoli, sono storicamente esatti: più veri - si può dire - dei veri fatti avvenuti, per effetto dell'intervento su di essi, nella sostanza rispettati con rara scrupolosità, del talento creativo di uno dei più grandi artisti del cinema di tutti i tempi: Serghei Mikhailovic Eisenstein.[1] (testo a scorrimento)

Citazioni[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • "Lunga vita alla rivoluzione socialista!" "Socialista... non borghese. Cinque mesi di governo borghese... né pace, né pane, né terra."
вся власть народу советам! Да здравствует социалистическая революция! социалистическая, а не буржуазная... от министров капиталистов ни мира ни хлеба ни земли. (Lenin, didascalia) [rivolto alla folla]
  • Dittatore. Il Ministro dell'Esercito. Il Ministro della Marina. Primo Ministro, ecc... ecc... ecc... La speranza della patria e della rivoluzione.
диктатор. главковерх - военный и морской. премьер-министр. надежда на родины и революции- (didascalie) [mentre Kerenskij sale le scale per recarsi agli appartamenti dello zar]
  • "Kornilov avanza!" "In nome di Dio e della patria."
Корнилов наступает во имя Бота и родины. (didascalie) [mentre vengono mostrati idoli religiosi di diverse culture, simboli militari e il monumento dello zar si ricompone]
  • Il volantino bolscevico... parlava nella lingua del popolo. Pane! Pace! Terra! Fratellanza!
большевистская партия листовка говорила на родном языке. за хлеб! за мир! за землю! за братство! (didascalie) [mentre l'esercito e i bolscevichi si uniscono in solidarietà ballando la lezginka]

Explicit[modifica]

"Compagni!" "La rivoluzione operaia e contadina si è compiuta!"

Рабочая и крестьянская революция свершилась (didascalia)

"Adesso dobbiamo cominciare a costruire uno stato socialista proletario in Russia."[2] (Lenin, didascalia)

Note[modifica]

  1. Introduzione della versione con narratore in italiano distribuita da Cinelatina. Cfr. Ottobre ovvero i 10 giorni che sconvolsero il mondo, YouTube.com
  2. Frase finale presente solo in alcune versioni.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]