Vai al contenuto

Paprika - Sognando un sogno

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Paprika - Sognando un sogno

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

パプリカ
Papurika

Lingua originale giapponese
Paese Giappone
Anno 2006
Genere animazione, fantascienza
Regia Satoshi Kon
Soggetto Yasutaka Tsutsui (romanzo)
Sceneggiatura Seishi Minakami, Satoshi Kon
Produttore Jungo Maruta
Doppiatori italiani

Paprika - Sognando un sogno, film d'animazione giapponese del 2006, regia di Satoshi Kon.

Frasi[modifica]

Citazioni in ordine temporale.

  • L'uomo ha il dovere morale di controllare la scienza e la tecnologia. […] Entrare nei sogni di un altro essere umano è senza dubbio un traguardo tecnologico, ma con l'andare del tempo ho il forte timore che potrebbe condurre alla violenza. È un'invenzione che non avrebbe dovuto essere creata. (Presidente)
  • Lei non crede che i sogni e internet siano abbastanza simili? Sono luoghi in cui si esprimono desideri repressi. (Paprika)
  • La scienza non è altro che semplice spazzatura, una cosa inutile di fronte all'immensità di un sogno. (Presidente)
  • Il sogno è il luogo della gioia di vivere. Io non permetterò in alcun modo che l'arroganza della tecnologia invada questo territorio sacro. […] I sogni sono conturbati dall'idea che la tecnologia possa attaccare e distruggere la sicurezza del loro rifugio. […] In questo nostro mondo crudele, il sogno è l'unica testimonianza di umanità che ancora ci resta. (Presidente)
  • Io ho molte facce: è questo che mi rende umano. (Osanai)
  • I sogni sono così sacri che non possono essere controllati. (Osanai)

Altri progetti[modifica]