Pentadio

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Pentadio (III – IV secolo), poeta romano.

Citazioni di Pentadio[modifica]

  • Sento che è finito l'inverno. Mentre Zefiro rianima il mondo | già Euro si fa tiepido sulle acque. Sento che l'inverno è finito. | Spunta la vita in ogni campo, la terra già avverte il calore | e di nuovi germogli già spunta in ogni campo la vita.
Sentio, fugit hiems, Zephyrisque moventibus orbem | iam tepet Eurus aquis; sentio, fugit hiems. | Parturit omnis ager, praesentit terra calorem, | germinibusque novis parturit omnis ager. (da De adventu veris[1])

Note[modifica]

  1. Traduzione di E. Magliozzi; citato in Armando Salvatore e Antonio Salvatore, Storia della letteratura latina, Loffredo Editore, Napoli, 19742, p. 577.

Altri progetti[modifica]