Piazza Colonna

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Piazza Colonna

Citazioni sulla piazza Colonna di Roma.

  • Era già sotto il governo papale ed è ancora, dopo che Roma divenne capitale d'Italia il cuore della città, il ritrovo dei mercanti di campagna, degli uomini di mare, dei negozianti, come anco delle allegre brigate. Nella state[1] vi si danno concerti e la popolazione vi accorre in folla a passeggiare o a sedersi in crocchi di seggiole che dannosi a pago[2] lungo il palazzo Chigi o dispongosi fuori delle trattorie, caffè e birrarie che apronsi lungo gli altri tre lati. Imperrocché codesta piazza era un quadrilatero formato da quattro palazzi: a nord il palazzo Chigi, a sud il palazzo Ferrajoli, a est (sul Corso) il palazzo Piombino, ora demolito, e ad ovest il palazzo detto delle Colonne.
    Ma il monumento più interessante della piazza è senza paragone la maravigliosa colonna eretta dal Senato e dal popolo romano in onore di Marco Aurelio Antonino per le sue vittorie sui Marcomanni ed altri popoli della Germania. (Gustavo Strafforello)
  • Il carattere della piazza ha subito trasformazioni totali durante i secoli XVIII e XIX. Nel secolo XVIII la colonna di Marc'Aurelio era completamente circondata da stufe sulle quali veniva abbrustolito il caffè che serviva per l'intera popolazione della città. La piazza era inoltre piena di bancarelle dove si vendevano frutta e bibite; queste poi vennero sostituite dai caffè di grido, dove si davano convegno i giovanotti eleganti dell'Ottocento, specialmente verso sera, quando tutta la «Roma bene» transitava in carrozza per il Corso. (Georgina Masson)

Voci correlate[modifica]

Note[modifica]

  1. In estate.
  2. In affitto, a pagamento.

Altri progetti[modifica]