Proverbi serbi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Raccolta di proverbi serbi.

Proverbi[modifica]

  • Chi mendica, portasse anche una corona, deve ricevere.[1]
  • Come il sole adorna il cielo, così pia donna la casa.[2]
  • Lieta a lui la madre! misera la madre sua.[5]
Egli e la madre sono uno ; la madre, lontana o morta , in esso vive, gioisce o piange in esso: come il sangue materno nelle vene di lui, così ricorre ne, suoi pensieri l'amore materno.[6]
  • Sii umile perché sei fatto di terra, sii nobile perché sei fatto di stelle.[7]

Note[modifica]

  1. Citato in Il Sangue e la Terra, p. 57.
  2. Citato in Proverbi e canti popolari siciliani, a cura di Giuseppe Pitrè, Tipografia del Giornale di Sicilia, Palermo, 1869, p. 14 Google Books
  3. Citato in Il Sangue e la Terra, p.42.
  4. Citato in Il Sangue e la Terra, p. 58.
  5. Citato in Ivan August Kaznačić, Dei canti popolari degli Slavi meridionali, Ragusa, 1851, p. 8 Google Books
  6. La spiegazione è in Dei canti popolari degli Slavi meridionali, p. 8.
  7. Citato in NonCredo, n. 27, anno VI, Gennaio, Febbraio 2014, Fondazione no profit Religions-Free Bancale, Civitavecchia, p. 55 Anteprima Google

Bibliografia[modifica]

  • M. Guidetti e P. H. Stahl, Il Sangue e la Terra, Comunità di villaggio e comunità familiari nell'Europa dell'800, traduzione di Sandro Chierici, Danilo Zardin e Carla Maria Zanzi, Jaca Book, Milano, 1977, Anteprima Google