Ramsay MacDonald

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
James Ramsay MacDonald

James Ramsay MacDonald (1866 – 1937), politico britannico.

Citazioni di Ramsay MacDonald[modifica]

  • Un uomo più recarsi nel bosco e strappare dei rami dagli alberi con le sue proprie mani per accendersi il fuoco, ma non potrà abbattere quegli alberi senza una scure, la quale costituisce il capitale.[1]

Citazioni su Ramsay MacDonald[modifica]

  • Scozzese di umili origini, Ramsay MacDonald aveva la stoffa dell'uomo politico. Bello di aspetto e buon parlatore, egli si imponeva immediatamente sugli altri. Tuttavia, conosciutolo più da vicino, i suoi colleghi di partito scoprirono in lui vanità ed esitazione e nel suo nobile linguaggio poetico una sconfortante assenza di pensieri chiari. (H. Stuart Hughes)
  • Pacifista moderato, MacDonald era stato messo in ombra durante la guerra[2], ma nel 1922 era tornato trionfante alla testa del suo partito. La sua scelta si dimostrò fatale per il futuro del partito laburista: negli anni che seguirono molti di coloro che avevano votato per lui rimpiansero di non avere eletto un dirigente sindacale, meno raffinato forse ma più acuto e più vicino alle posizioni della base del partito. (H. Stuart Hughes)

Note[modifica]

  1. Da Socialist Movement; citato in Hartley Withers, In difesa del capitalismo, a cura di Angelo Crespi, Gius. Laterza & Figli, Bari, 1922, cap. V, pp. 80-81.
  2. Prima guerra mondiale.

Altri progetti[modifica]