Rex Warner

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Reginald Ernest Warner (1905 – 1986), scrittore e traduttore britannico.

Incipit di Il giovane Cesare[modifica]

La mia famiglia discende dagli antichi re di Roma e, se è autentica la notizia che vuole Venere nostra antenata, dagli dèi immortali. Che questi esistano o no, certo è che quell'ente sovrannaturale al quale noi attribuiamo il nome di Venere si è dimostrato più che mai benigno con me, salvo – fatto, questo, piuttosto strano – che nel suo aspetto procreatore. Ora che mia figlia Giulia è morta, non ho infatti nessun discendente del mio stesso sangue, e sebbene Cleopatra vada proclamando che suo figlio Cesarione è anche mio, la sua affermazione non merita credito.

Bibliografia[modifica]

  • Rex Warner, Il giovane Cesare, traduzione di Attilio Veraldi, Castelvecchi Editore, 2011. ISBN 9788876156809

Altri progetti[modifica]