Robert Boyle

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Robert Boyle

Robert Boyle (1627 – 1691), pioniere della chimica e fisico irlandese.

Citazioni di Robert Boyle[modifica]

  • Gli uomini sono talmente abituati a giudicare seguendo i loro sensi che, poiché l'aria è indivisibile, non le attribuiscono granché e ritengono che sia poco più di niente. (citato in AA.VV., Il libro della scienza, traduzione di Martina Dominici e Olga Amagliani, Gribaudo, 2018, p. 48. ISBN 9788858015001)
  • Non ci si può mai preparare abbastanza alla morte. Altre azioni possono essere ripetute, si possono ritentare se non riescono la prima volta. Non è così con la morte: essa avviene una volta sola e non c'è alcuna possibilità di ripeterla perché riesca meglio. (da The Christian virtuoso)
  • Prima di ogni altra cosa, affido la mia anima all'onnipotente Iddio, mio Creatore, con la piena fiducia che tutti i miei peccati sono stati perdonati per i meriti e la mediazione del mio unico Salvatore Gesù Cristo. (dalle lettere testamentarie)  Fonte secondaria? Fonte secondaria?

Citazioni su Robert Boyle[modifica]

  • Il Dio Tappabuchi fu introdotto dal fisico Robert Boyle nel secolo XVII, e in seguito è stato variamente e comodamente invocato come la spiegazione di tutto ciò che la scienza lascia ancora inspiegato, dalla stabilità del sistema solare nel Settecento, alla nascita della vita nell'Ottocento. (Piergiorgio Odifreddi)

Altri progetti[modifica]