Rodney Stark

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Rodney Stark (1934 – vivente), docente universitario e sociologo statunitense.

Citazioni di Rodney Stark[modifica]

False testimonianze[modifica]

  • I vangeli perduti furono esclusi dalla Bibbia non perché i primi Padri della Chiesa erano spregevoli dogmatici, ma perché furono perfettamente consapevoli del fatto che le scritture gnostiche non erano cristiane. E le autorità romane erano d’accordo! Come osservava Kurt Rudolph, le «sette gnostiche» godettero di «completa immunità» dalle persecuzioni romane ai danni dei cristiani. Fu così perché gli gnostici erano del tutto disponibili a celebrare i sacrifici dovuti agli dei di Roma. Secondo Eusebio, Basilide, un maestro gnostico particolarmente importante, «insegnava che non c’era alcun male nel mangiare le cose offerte agli idoli, o nel negare a cuor leggero la fede in epoche di persecuzioni». (pp. 55-56)
  • Costantino non fu responsabile del trionfo del cristianesimo. Quando salì sul trono, la crescita del cristianesimo aveva già assunto le proporzioni di un'ondata di marea con andamento esponenziale. Semmai, il cristianesimo ebbe un ruolo importante nel trionfo di Costantino, fornendogli un solido e ben organizzato sostegno urbano. E anche se per molto tempo gli storici hanno scritto di aspre rimostranze da parte dei pagani contro l'appoggio dato da Costantino al cristianesimo, gli studiosi moderni più preparati concordano sul fatto che di queste proteste non c'è alcuna prova e suggeriscono che persino i pagani più direttamente coinvolti considerassero i favori, concessi da Costantino alla Chiesa, «un male tollerabile». E potevano ben farlo, dato che Costantino non mise fuori legge il paganesimo né giustificò le persecuzioni contro i non cristiani. In effetti, anche se finanziò e diede una posizione ufficiale alla Chiesa cristiana, continuò a elargire finanziamenti ai templi pagani. (pp. 63-64)
  • Certo, i primi Padri della Chiesa erano certi che la loro fosse l'Unica Vera Fede e pertanto non potevano, e non lo fecero, affidarsi a ideali di libertà religiosa. Ciononostante la Chiesa non sfruttò la propria posizione ufficiale per eliminare rapidamente il paganesimo, e gli imperatori non lo fecero per conto della nuova fede. Al contrario, dopo la conversione di Costantino il paganesimo sopravvisse relativamente indisturbato per secoli, scivolando lentamente nell'oscurità e nel contempo riuscendo a creare nicchie per alcune delle proprie tradizioni all’interno del cristianesimo. (p. 76).

Da Fede & ragione. Oltre la leggenda nera

Intervista di Letizia Bardazzi, Tracce, gennaio 2009

  • La Chiesa favorì un tipo di cultura molto aperta al cambiamento.
  • Sin dal primo istante la Chiesa ha sottolineato come ciò che è veramente cristiano debba per forza essere ragionevole.
  • La ragione ti può portare fino a un certo punto, ma poi ci deve essere un atto di fede perché non c'è modo di provare che la resurrezione sia avvenuta.
  • Per me, che sono stato un agnostico per circa cinquant'anni, il disegno intelligente è semplicemente innegabile.
  • Ciò che conta davvero nella religione è l'esperienza.
  • L'intera teoria secondo cui la Chiesa si opponeva strenuamente alla scienza e fosse così repressiva, in sostanza, non è vera.
  • Per secoli la Chiesa è stata l'unica corte intellettuale che abbiamo avuto.

Da Scenari per un Papa americano

Intervista di Maria Antonietta Calabrò, Corriere della Sera, 8 gennaio 2012

  • Il pluralismo è la chiave della vitalità della religiosità americana, così come dello sviluppo della civiltà cristiana.
  • La popolazione che va in chiesa sta crescendo, mentre la popolazione secolarizzata declina, e le future generazioni di chi frequenta la chiesa potranno sorpassare di numero chi invece non la frequenta.
  • La rapida crescita del cristianesimo in Cina riflette l'universale appropriatezza della fede e specialmente la sua compatibilità con la modernità, contrariamente a quello che si può pensare.
  • Fondamentalmente il cristianesimo è una religione della ragione, nel senso che ha sempre cercato di spiegare il suo insegnamento di base.
  • Le religioni orientali non danno spiegazioni, ma solo meditazioni.

Bibliografia[modifica]

  • Rodney Stark, False testimonianze: come smascherare alcuni secoli di storia anticattolica, traduzione di Franca Genta Bonelli, Lindau, Torino, 2016. ISBN 978-88-6708-589-7

Altri progetti[modifica]