Salvatore Ferragamo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Salvatore e Wanda Ferragamo con i figli nel 1959

Salvatore Ferragamo (1898 – 1960), stilista e imprenditore italiano.

Citazioni di Salvatore Ferragamo[modifica]

  • Fabbricai le mie forme rivoluzionarie che, dando appoggio all’arco, permettono al piede di muoversi come un pendolo all’inverso.[1]
  • Ho diviso le donne che sono venute da me in tre categorie: le Cenerentole, le Veneri e le Aristocratiche. Le Cenerentole calzano sempre scarpe più piccole della misura 6. Le Veneri calzano la taglia 6, le Aristocratiche il 7 o sopra.[2]
  • I piedi mi piacciono. Mi parlano. Appena li prendo in mano, ne sento la forza, la debolezza, la vitalità, i difetti. È un piacere toccare un piede buono, dai muscoli saldi, dall'arco robusto – è un capolavoro del Creatore.[3][4]

Note[modifica]

  1. Citato da Salvatore Ferragamo e il comfort, ferragamo.com.
  2. Da Il calzolaio dei sogni: autobiografia di Salvatore Ferragamo, Sansoni, Firenze, 1971; citato in Il Museo Salvatore Ferragamo a Firenze celebra la moda in tutte le sue forme, hapersbazaar. com, 16 novembre 2020.
  3. Da Il calzolaio dei sogni, p. 77.
  4. Citato in Livia Fabietti, Marilyn, il mito rivive a Firenze, lastampa.it, 25 giugno 2012.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]