Sara Paglini

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Sara Paglini (1961 – vivente), politica italiana.

Citazioni di Sara Paglini[modifica]

  • [Gaffe] Non giustifichiamo tutto, altrimenti mi verrebbe da pensare che un giorno si potrebbe anche dire che le stragi naziste, i morti in Siberia, i regimi violenti come quello di Pino Chet, o i colonnelli in Argentina o Pol Pot in Cambogia furono voluti da vittime di un sistema politico deviato e di un'infanzia sfortunata e infelice.[1]

Note[modifica]

  1. Da un post su Facebook.com; citato in Matteo Cruccu, La gaffe della senatrice m5S: Pinochet diventa Pino Chet e i «colonnelli» sono argentini, Corriere.it, 13 novembre 2013.

Altri progetti[modifica]