Scabbia

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Lesioni tipiche della scabbia

Citazioni sulla scabbia.

  • La scabbia poi è una scabrosità della cute, di color rosse, dalla quale nascono delle pustole alcune umide ed altre secche. Esce da alcune della sanie, la quale produce una diffusa esulcerazione pruriginosa, che in taluni serpreggia rapidamente. Inoltre in alcuni il male cessa interamente in altri ricomparisce in un certo tempo dell'anno. (Aulo Cornelio Celso)

Cristoforo Poggiali[modifica]

  • Chi timor non avea di rogna o scabbia l'ha trovata; ei la vuole, egli se l'abbia.
  • Non metter mano dove non bisogna; e lascia che si gratti chi ha la rogna.
  • Taluno ha più di un mal che appare; sol rogna e tosse non si può celare.

Proverbi[modifica]

Toscani[modifica]

  • Amore, sonno e rogna non si nascondono.
  • Chi gratta, rogna accatta.
  • Chi ha la tosse o la rogna, altro mal non gli bisogna.
  • Chi ha rogna da grattare o moglie da guardare, non gli manca mai da fare.
  • Chi ha rogna e non la gratta, un peccato accatta.
  • Chi scalda, rogna accatta.
  • Pizzica e gratta, rogna fatta.
  • Rogna birresca, quando credi che la sia guarita, rinfresca.

Altri progetti[modifica]