Sergio (metropolita di Mosca)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Sergio al secolo Nikolaj Jakovlevič Ljapidevskij (1820 – 1898), vescovo metropolita di Mosca.

Citazioni di Sergio (metropolita di Mosca)[modifica]

  • [Rivolgendosi allo zar Nicola II in occasione dell'incoronazione] Tutti i cristiani ortodossi ricevono la sacra unzione una volta sola. Ma si conviene che tu assuma nuovi segni di questo sacramento e la ragione di ciò sta nel fatto che, sebbene non vi sia più alto potere sulla terra, pure non vi è nulla di più difficile del potere di uno tsar, e non esiste fardello più pesante della servitù di uno tsar.
    Attraverso l'unzione visibile tu riceverai l'invisibile forza che agisce dall'alto per l'elevazione del tuo sovrano valore, che illumini la tua autocratica attività per il bene e la felicità dei tuoi leali sudditi.[1]

Note[modifica]

  1. Citato in Varvàra Dolgorouki, I Quaderni. Russia 1885-1919, traduzione italiana di Amalia D'agostino Schanzer, Rusconi, Milano, 1976, Appendice III, pp. 187-188.

Altri progetti[modifica]