Sergio Porrini

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Sergio Porrini (1968 – vivente), allenatore di calcio ed ex calciatore italiano.

Citazioni di Sergio Porrini[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Io credo di essere una persona sincera e onesta, dunque nel mondo del pallone non posso trovarmi bene. Qui, per andare avanti, si deve recitare. [...] Gente falsa è arrivata al top e potrei farvi molti esempi.[1]
  • Sono uno degli italiani che hanno gufato gli azzurri e Sacchi durante i mondiali americani. Non mi è mai piaciuta la sua presunzione. È un grande allenatore, ha cambiato il calcio italiano ma con un carattere diverso avrebbe ottenuto più consensi.[1]
  • Ho avuto la fortuna di allenarmi e di giocare insieme a Peruzzi e posso dire che, in quel momento, era in assoluto tra i 3 migliori del mondo. Nonostante magari una corporatura particolare, lo chiamavamo "cinghialone", e una statura con cui oggi forse probabilmente avrebbe fatto fatica a emergere. [...] Per questo va dato ancora più merito a Peruzzi e alla sua forza esplosiva.[2]

Note[modifica]

  1. a b Dall'intervista di Maurizio Crosetti, Porrini, l'altro calcio, "Il mio mondo così falso e ingiusto", la Repubblica, 15 marzo 1997.
  2. Dall'intervista di Lamberto Rinaldi, Sergio Porrini: "Quella finale Ajax Juventus e la paura di Litmanen. Voglio andare con il popolo dell'Atalanta in Champions League", Ilcatenaccio.it, 10 aprile 2019.

Altri progetti[modifica]