Sergio Rostagno

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Sergio Rostagno (1934 – vivente), teologo italiano.

  • Della relazione l'essere umano vive, dell'amore in realtà non sa che farsi. Nella relazione l'essere umano si riconosce nella parità di un soggetto, nell'amore diventa dipendente e perde la sua personalità. L'amore riguarda uno solo, la relazione riguarda due. (dall'introduzione a Karl Barth, L'umanità di Dio, Claudiana Editrice, Torino, 1997, p. 75. ISBN 88-7016-266-4)
  • L'uomo esiste in un libero incontro con l'altro essere umano, in una vivace relazione tra ciascuno e il suo prossimo, tra io e tu, uomo e donna. Un essere isolato e rinchiuso in sé non è un essere umano. L'io senza tu è inumano. È inumano l'uomo senza la donna e similmente la donna senza l'uomo. Umanità significa co-umanità e quel che non significa co-umanità è inumanità. Siamo esseri umani in quanto siamo associati, in quanto ci consideriamo reciprocamente esseri umani, ci ascoltiamo, parliamo insieme, ci sosteniamo a vicenda e – sia ben chiaro – facciamo tutto ciò volentieri e liberamente. (ibidem, pp. 82-83)