Siculi (Transilvania)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Ballerini siculi.

Citazioni sui siculi, detti anche székely.

Citazioni[modifica]

Dracula[modifica]

  • Si vantano di discendere da Attila e dagli unni. E può darsi che sia così, perché quando i magiari hanno conquistato il paese nell'undicesimo secolo vi hanno trovato insediati gli unni.
  • Noi szekely abbiamo il diritto di essere orgogliosi, perché nelle nostre vene scorre il sangue di molte audaci razze che hanno combattuto come combatte il leone, per il predominio sugli altri. (Conte Dracula)
  • Quando gli ungheresi dilagarono verso oriente, gli szekely, acclamati consanguinei dei magiari vittoriosi, per secoli ebbero il compito di difendere le frontiere con la terra dei turchi; sì, e più ancora di questo, di vegliare per sempre come avamposti, perché, come dicono i turchi, 'l'acqua dorme, ma il nemico è insonne'. Chi, più felicemente di noi tra le Quattro Nazioni ha ricevuto la 'spada sanguinosa', o al richiamo all'armi è accorsa più velocemente a difendere lo standardo del re? (Conte Dracula)
  • È grazie al coraggio, al cervello e alla spada dei Dracula, che gli szekely possono vantare una storia che gli Asburgo e i Romanov, nati e cresciuti in fretta come i funghi, non potranno mai costruire. (Conte Dracula)

Altri progetti[modifica]