Smallville (ottava stagione)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Smallville.

Smallville 2001 logo.svg

Smallville, ottava stagione.

Episodio 1, Odissea[modifica]

  • Oliver/Freccia Verde: Niente male per un pesce fuori dall'acqua!
    Arthur Curry/Aquaman: Grazie!
    Dinah Lance/Black Canary: Continuate a farvi i complimenti o cerchiamo Clark?

Episodio 3, Delirio[modifica]

  • Eravamo una coppia strepitosa, e io ti ho lasciato andare perché tu dovevi salvare il mondo... è così Oliver? È in questo modo che salvi il mondo? Non hai rispettato il nostro patto... lo sai, può essere che abbiamo sbagliato, che abbiamo sacrificato la nostra storia invano, perché non sei l'unico a non rispettare il patto... la verità è che a volte penso che non avrei mai dovuto lasciarti andare. (Lois)
  • Tu sei invincibile, ma non senza paura... hai paura di affrontare il tuo destino, hai paura di fidarti dei tuoi migliori amici... hai ancora troppe paure... forse non sei neancora stato messo alla prova, forse non hai trovato ancora la tua isola deserta. (Oliver)

Episodio 4, La mantide del bacio[modifica]

  • Lois: È ora di rimettersi in pista Smallville! Ma questa volta cerca di uscire dai tuoi soliti schemi!
    Clark: Non sapevo di avere uno schema.
    Lois: Certo che ce l'hai. Bella, dolce e indifesa damigella in pericolo. Tra i tanti gusti di gelato scegline uno nuovo, uno un po' meno doppia vaniglia e un po' più cioccolato al peperoncino.
  • Clark: Ehi Lois aspetta!
    Lois: Che vuoi?! Ah, scusa se ho interrotto il tuo amplesso, non intendevo mandarla via!
    Clark: Dove è andata?
    Lois: Spero a cercare una camera d'albergo!
    Clark: Tu non puoi capire.
    Lois: Che cosa c'è da capire? Stavate facendo 9 settimane e mezzo nell'ascensore, non ti assicura un posto nei Guinnes dei primati ma ehi!, bisogna cominciare da qualche parte!
    Clark: Cerca di calmarti.
    Lois: Io sono calma, sono... molto... calma! Perché non dovrei essere calma?! Abbassa le penne Smallville, la tua vita sentimentale non mi interessa!

Episodio 5, Pericolosamente insieme[modifica]

  • Lois [ voce del messaggio nella segreteria telefonica di Chloe]  : Chloeeeeee! Sono la tua cuginetta! Indovina chi è venuto a salvarmi... non Oliver Queen... Clark Kent! È il ragazzo più dolce che abbia mai conosciuto!
    : Lois [ vergognandosi] : Bisogna levare la bottiglia a questa alcolizzata!
  • Lois: Aspetta un minuto, stanno rapendo delle coppie giusto?
    Clark: No, non pensarci nemmeno!
    Lois: Quindi se andiamo in giro fingendo di essere fidanzati il rapitore abboccherà subito all'amo!
    Clark: Lois nessuno ci crederà, nemmeno per un secondo!
    Lois: Clark Kent, vuoi sposarmi? [proposta di matrimonio]
  • Lois: Un sorriso ogni tanto non guasterebbe.
    Clark: Non ne ho molti, non vorrei sprecarne uno.
  • commesso: Posso aiutarvi?
    Lois: Finalmente, siamo in cerca di un anello di fidanzamento. Chi è la ragazza più fortunata del mondo? Io ovviamente!
  • Lois: Questo ti piace, pasticcino?
    Clark: Se piace a te, crostatina...
  • commesso: Lo provi, vediamo come le sta...
    Lois: Non aver paura, biscottino, dovrai farlo davanti a un migliaio di persone prima di quanto pensi.. (ehm, ha un po' di ansia da prestazione)
  • Oliver: Che ci fate voi due qui?
    Lois: Oliver! Non hai ancora ricevuto l'invito?
    Oliver: L'invito per cosa?
    Lois: Diglielo, dolcezza.
    Clark: ...Lois ed io... stiamo per sposarci...
    Oliver: Ahahah... ma... ehm... uh... cioè... sei... davvero pieno di sorprese ultimamente Clark.
    Lois: È strano vero? Siamo stati amici così a lungo ma abbiamo passato una... magica notte insieme e... ehm..non possiamo più negare i nostri sentimenti!
    Oliver: È... è uno scherzo?
    Clark: Ho paura di no.
    Lois: Ci vediamo al matrimonio!

Episodio 6, L'ombra che uccide[modifica]

  • Non sei più a Smallville, Clark. Milioni di persone affollano le strade di Metropolis e ognuno di loro aspetta il miracolo che gli cambi la vita, che gli dia speranza. Sei tu il loro miracolo ed è solo questione di tempo prima che lo scoprano. (John Johnes/ Martian Manhunter)

Episodio 7, Identità[modifica]

  • Lois: Quando ad un ragazzo piace una ragazza, le chiede di uscire.
    Clark: Lo so cos'è un appuntamento. Allora... chi è lo sfortunato?
    Lois: Il nuovo reporter arrivato oggi al Planet, molto serio come giornalista, a differenza dei nuovi assunti.
    Clark: Ma l'hai appena conosciuto!
    Lois: Lo so, volavano scintille ovunque... mi meraviglia che la redazione non abbia preso fuoco!
  • Oliver [ è ubriaco] : Clark! Senti... se cerchi un passaggio trovati un altro aereo perché questo è strapieno... al completo e stiamo tutti per decollare...
    Clark: Quando mi hanno detto che stavi per prendere un aperitivo prima del decollo non scherzavano.
    Oliver: No, neanche un po'!
    Clark: Spero che almeno il pilota sia sobrio.
    Oliver: Anch'io spero che il pilota sia sobrio, stiamo per decollare e sai cosa penso? Che devi metterti nello stato d'animo giusto se stai per volare, vero ragazze?! Su, bevi qualcosa anche tu!
    Clark: Oliver, ti devo parlare.
    Oliver: Scusa Clark ma, come puoi notare, non è il momento migliore per me. Sai cosa facciamo? Ti mando una bella cartolina!
  • A volte anche i supereroi hanno bisogno di una vacanza! (Oliver)
  • Clark: Io non mi sono lamentato quando sono diventato Freccia Verde per proteggere te!
    Oliver: Clark... hai baciato la mia ragazza, che c'era da lamentarsi?!
  • Sei fotogenico se non ti si vede la faccia! (Oliver)

Episodio 8, Stirpe[modifica]

  • Oh mio dio! Non sono un genio in astronomia ma in cielo non dovrebbe esserci un unico sole? (Lois)
  • Allora, prima Kara e poi io e Clark. È come se la fattoria dei Kent venisse utilizzata dagli alieni come un distributore! (Lois)
  • Lois, adesso dimmi che tipo di droga hai preso: pillole, polvere, coca... non dirmi che ti sei iniettata qualcosa?! (Davis)

Episodio 10, Il Matrimonio[modifica]

  • Jimmy: Lois e Clark starebbero bene insieme, lo sento nelle ossa.
    Lois: Be' fatti una lastra... e curati!
  • Lex è vivo. (Oliver)
  • Lana: Oliver Queen?!
    Oliver/Freccia Verde: Lana?!
    Lana: Quindi Oliver Queen si trasforma in Freccia Verde... e Clark lo sa?
    Oliver/Freccia Verde: Secondo me conosce i miei segreti più di quanto conosca i tuoi.
  • Non sono convinta che Lex sia vivo. Ma la morte del re non significa necessariamente la morte del regno. (Lana)
  • Oliver: Chi è il fortunato?
    Lois: Avere questa conversazione con un ex è già complicato, perché aumentare il livello di imbarazzo?
    Oliver: Sai, spesso un rapporto si chiude solo in teoria, poi c'è il momento in cui succede davvero. Quel momento può essere adesso, io sarò solo un buon amico se vuoi.
    Lois: È che questo sentimento si è insinuato dentro di me. Io ho cercato di ignorarlo, ma in certi momenti non ci riesco, forse l'ho interpretato male. E come se non bastasse succede tutto stasera, nel trionfo del romanticismo. Lo so che sembro patetica, ma ho pensato solo per un momento che avesse bisogno di me.
    Oliver: Lui ha bisogno di te Lois.
    Lois: Sei molto dolce ma come fai a saperlo?
    Oliver: Perché conosco Clark.
  • Clark: Ti prometto che ritroveremo Chloe.
    Lois: E se non ci riusciamo?

Episodio 11, La Legione[modifica]

  • Tu non sei Davis Bloome... non sei neppure umano! (Chloe/Brainiac a Davis)

Episodio 12, A prova di proiettile[modifica]

  • Il nostro destino non è scritto in un libro della storia. Siamo noi a scriverlo, ogni giorno. (Lana)

Episodio 13, Potere[modifica]

  • L'orso può anche andare in letargo, ma non significa che sta lì buono a farsi rubare il miele. (Tess)
  • Clark: Non sappiamo cosa accadrà.
    Lana: Per questo è così importante vivere nel presente.

Episodio 14, Requiem[modifica]

  • Clark: Non importa cos'ha detto Oliver, io e Lex non siamo in guerra!
    Chloe: Apri gli occhi Clark: Lex ti ha dichiarato guerra anni fa e conosce il tuo segreto da mesi, perché non hai fatto ancora niente?
  • Credi che ora Lex sia lo stesso uomo che hai salvato sul ponte otto anni fa? Non ti rendi conto che è diventato un mostro spietato? (Chloe)
  • Lana:[Riferendosi ad una bomba alla Kryptonite sul tetto del Daily Planet] Quella Kryptonite può distruggere metà città!
    Lex: Clark Kent e Lana Lang, benvenuti al vostro destino. Voi mi avete distrutto in ogni senso, perciò adesso vi porterò via la cosa più importante per voi!
    Lana: Lex.
    Lex: Sapete cosa ricorda di più la gente delle grandi storie d'amore? Non quando gli amanti si incontrano, ma il modo in cui il loro amore finisce tragicamente. La tuta che indossa Lana é progettata per assorbire così tanta roccia di meteorite che non potrai più starle vicino.
    Clark: Sei un vigliacco Lex, vieni fuori e affrontaci!
    Lex: No Clark, per voi due è arrivato il momento della verità: potete andarvene e sacrificare vite innocenti per stare insieme o disinnescare la bomba e sacrificare il vostro amore, per sempre.
    Lana: Clark...
    Clark: Lo devi fare
    [Clark e Lana si baciano]
    Lana: Ok...
    [Lana assorbe tutta la Kryptonite dalla bomba, non potendo più stare vicina a Clark]
    Clark: Lex!
    Lana: Clark...
  • Nessuno soffrirà più a causa tua! (Clark davanti al camion di Lex)
  • Se ora uccidi Lex, perderai molto più che la possibilità di stare con me. Clark... perderai te stesso. (Lana)
  • [Parlando dell'omicidio di Lex da parte di Oliver]
    Chloe: Questo è omicidio.
    Oliver: Questa è giustizia.
  • Quella notte, al cimitero, quando ti ho presentato mia madre e mio padre tu mi hai detto che non sarei mai stata sola, che mia madre avrebbe sempre vegliato su di me... Se ci porteremo sempre nel cuore Clark, noi saremo sempre insieme, qualunque cosa accada. Io ti amo. (Lana)

Episodio 15, Diffamazione[modifica]

  • Dovrò smettere di chiamarti Smallville! (Lois)
  • Chloe: Puoi essere Clark Kent, il timido giornalista che va al lavoro in cravatta e camicia inamidata, ma anche l'invincibile supereroe che...
    Clark: ...esce dall'ombra in costume rosso e blu? Cioè due identità completamente separate?

Episodio 17, Desideri[modifica]

  • computer: Aquaman, online. Canary, online. Cyborg, online. Impulse, online.
    Oliver: Freccia Verde, online.
    Chloe: Watchtower, ufficialmente online. Mettiamoci al lavoro.

Episodio 21, Ingiustizia[modifica]

  • Clark: Sai che un anello del genere può uccidermi... perché l'hai creato?
    Oliver: Non l'ho creato io, l'ho solo preso dopo aver preso la vita di Lex Luthor.
  • Lex una cosa me l'ha insegnata... chi usa la parola destino ha perso di vista se stesso. (Clark)

Episodio 22, Doomsday[modifica]

  • Oliver: Tu non hai mai voluto ammetterlo, ma un lato oscuro c'è nell'animo umano.
    Clark: Lo so che c'è, lo sto guardando proprio ora.
    Oliver: Non tutti vanno salvati. Dobbiamo occuparci di Davis Bloome.
    Clark: Occuparci vuol dire ucciderlo?
    Bart Allen: Ok, amici... c'è davvero molta ehm... insomma... molta tensione... tra di voi.
    Dinah Lance: Oliver di che sta parlando?
    Clark: Oliver ha passato il limite, ha ucciso Lex Luthor.
    Oliver: Stai facendo un grosso sbaglio.
    Clark: Non sei più uno di noi.
  • Lois: Ahi! Jimmy, mi hai schiacciato la mano!
    Jimmy: E tu non lasciarla sotto la scrivania di un ufficio nel quale non dovresti stare!
    Lois: Scusa, ho appena preso una ramanzina da Jimmy Olsen?
  • [Clark] fa l'avvocato del diavolo col diavolo in persona. (Dinah Lance/Black Canary)
  • Jimmy: La ferita... è guarita.
    Clark: Jimmy...
    Jimmy: No! Non me la bevo... la solita storia di te che sparisci in un secondo, che ti prendi un proiettile e il giorno dopo stai bene... è come se fossi usa specie di super... tizio!
    Clark: Jimmy... la Macchia Rossa e Blu sono io. Avevi ragione... su me e su Davis, tu sei stato l'unico a ricollegare tutto. Mi dispiace di averti mentito.
    Jimmy: Lo sapevo... avevo ragione!
  • Clark: Jimmy, ti fidi di me?
    Jimmy: Sempre, CK!
  • Chloe: Si vede tutta Metropolis da quassù.
    Jimmy: E tutta Metropolis vede questo posto. Volevo che ovunque tu fossi potessi vedere la nostra casa, sapendomi qui a proteggerti.
  • Davis: Tu sei l'unica donna che mi abbia mai amato, perché? PERCHE'?!
    Chloe: Io credevo di amarti, ma quello che volevo era solo salvarti da te stesso.
    Davis: Salvarmi?! Non c'è rimasto niente da SALVARE!
  • Ciao... sei il fratellino di Jimmy, vero? Questa... [e gli porge la macchina fotografica di Jimmy] credo che appartenga a te, avrebbe voluto che l'avessi tu. E chi lo sa, forse un giorno deciderai di seguire i suoi passi. (Chloe)
  • Jimmy voleva che ovunque mi trovassi potessi guardare in alto e vedere questa luce... Watchtower. (Chloe)
  • Clark Kent è morto. Addio Chloe. (Clark)

Altri progetti[modifica]