Somalia94 - Il caso Ilaria Alpi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Somalia94 - Il caso Ilaria Alpi

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Paese Italia
Anno 2017
Genere drammatico, documentario
Regia Marco Giolo
Sceneggiatura Marco Giolo
Doppiatori italiani

Somalia94 - Il caso Ilaria Alpi, film di animazione italiano del 2017, regia di Marco Giolo.

TaglinePerché attaccato ad ogni burattino c'è sempre un burattinaio

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • La guerra, la fiera campionaria delle multinazionali. (Ilaria)
  • Le navi della cooperazione internazionale per gli aiuti umanitari passano per i vari paesi occidentali a raccogliere armi, rifiuti tossici e scorie radioattive, che poi vengono scaricate qui nel terzo mondo. I somali, a loro volta, usano il poco denaro ricavato da questo traffico per acquistare le armi proprio da quei paesi ricchi che le costruiscono e le trasportano insieme ai veleni, gli stessi paesi che spediscono qui i loro contingenti, le loro forze armate "di pace". Un circolo vizioso: da una parte soldati somali e americani si ammazzano tra loro, dall'altra politici, somali, militari, mafiosi, servizi segreti, businessmen italiani e somali che si arricchiscono; e intanto tre milioni di somali innocenti muoiano di fame e di sete... (Ilaria)
  • Una nostra collega, una nostra amica, Ilaria Alpi, è stata uccisa pochi minuti fa, non più di un'ora fa a Mogadiscio. Insieme a lei è stato ucciso un altro collega, un altro nostro collega, un altro nostro caro amico: Miran Hrovatin. Avevo parlato con Ilaria non più tardi di questa mattina... (Flavio Fusi, dall'edizione straordinaria del TG3 che annunciava la morte di Ilaria e Miran)

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Ilaria [giungendo all'aeroporto] : Ah, a quanto pare siamo in anticipo.
    Miran: È quello il nostro aereo?
    Ilaria: Ah-ha!
    Miran: E vola anche?
    Ilaria: Sì, e serve anche per gli aiuti umanitari.
    Miran: È bellissimo.
  • Direttore: Due giornalisti stanno ficcando il naso dove non dovrebbero e presto arriveranno anche ai suoi preziosi carichi.
    Sultano Bogor: D'accordo, ma la questione non resterà segreta a lungo: come si dice da noi «quando te la fai nei pantaloni stai al caldo solo per un po'».
    Direttore: È vero. Siamo burattini e attaccato a ogni burattino c'è sempre un burattinaio. Io mi limito soltanto a eseguire gli ordini.
  • Miran: Ci sono due uomini vestiti come delle mozzarelle che stanno scaricando dei bidoni sospetti.
    Ilaria: Vediamo... sembrerebbero tute anti radiazioni; ci sono anche delle guardie armate.
    Miran: Strano, non è zona di guerra.
    Ilaria: Forse per tenere lontani i ficcanaso come noi.

Explicit[modifica]

Un veicolo simile a quello dove morirono Ilaria e Miran
  • [Il film termina con una foto che ritrae Miran e Ilaria sorridenti al lavoro; sotto alla foto appare questa scritta]
    Dedicato a tutti coloro che ci hanno lasciato troppo presto — M.G.

Frasi promozionali[modifica]

  • Perché attaccato ad ogni burattino c'è sempre un burattinaio.[1]

Note[modifica]

  1. Tagline italiana, dal sito ufficiale del film.

Altri progetti[modifica]