Differenze tra le versioni di "Doris Lessing"

Jump to navigation Jump to search
nessun oggetto della modifica
(su Sof'ja Tolstaja)
*Detesto il fatto che gli uomini debbano essere classificati in laburisti, conservatori, socialdemocratici o di sinistra. Le ideologie, come le fedi, hanno fatto e continuano a fare un'immensa quantità di male. Poi grazie a Dio tramontano e scompaiono. (citato in Franco Cordelli, ''Doris Lessing, la scrittrice in fuga dalle ideologie'', ''Il Corriere della sera'', 12 ottobre 2007, pag. 57)
*È dai falliti e dagli sconfitti di una civiltà che se ne possono meglio giudicare le debolezze. (da ''L'erba canta'', a cura di M. A. Saracino, La Tartaruga)
*Gli uomini saggi sono sempre veritieri nella condotta e nei discorsi. Non dicono tutto quello che pensano, ma pensa tutto quello che dicono.(da ''Manuale di morale'')
*{{NDR|Sul diario di [[Sof'ja Tolstaja]]}} Mentre lo leggevo, mi sentivo così coinvolta che mi sono ritrovata a sognare Sof'ja, a parlarle in prima persona, nel disperato tentativo di raggiungerla per offrire parole di conforto al suo dolore. Spero che questo memoriale delle sue battaglie sia di aiuto e ispirazione alle generazioni presenti e future. (dalla ''Prefazione'' a Sof'ja Tolstaja, ''I diari: 1862-1910'', La Tartaruga, 2010)
*Nessuno di voi chiede qualcosa, ma tutto, e solo finché ne avete bisogno. (da ''Il taccuino d'oro'', traduzione di M. Serini, Feltrinelli)
Utente anonimo

Menu di navigazione