Differenze tra le versioni di "Publio Terenzio Afro"

Jump to navigation Jump to search
Aggiunto paragrafo "Phormio", citazione
(+1)
(Aggiunto paragrafo "Phormio", citazione)
*È da saggi provare tutte le vie prima di arrivare alle armi. (da ''Eunuchus'', 789)
:''Omnia prius ecperiri quam armis sapientem decet''.
*La [[senilità|vecchiaia]] stessa è una malattia. (da ''Phormio'', 575)
:''Senectus ipsa est morbus.''
*Tanti uomini tanti modi di pensare. (da ''Phormio'', 454)
:''Quot homines tot sententiae''
 
===Senza fonte===
*Impara a sopportare serenamente qualsiasi cosa la sorte ti recherà.
*La carità comincia a casa.
*La fortuna favorisce gli audaci.
*L'amore, come tutte le cose che non conoscono ne logica ne misura, non può essere affrontato con la ragione o con il buon senso.
*Massimamente quando tutte le cose ci sono favorevoli, allora con cura dobbiamo meditare in cuor nostro, per tenerci pronti a sopportare le calamità.
:Non c'è niente di così facile che non diventi difficile quando si fa controvoglia.
:Non vi è cosa tanto facile che non sia difficile se la si fa contro voglia.
 
==''Phormio''==
*La fortuna favorisce glii audaciforti. (I, 4, 203)
:''Fortes fortuna adjuvat''.
*Tanti uomini tanti modi di pensare. (da ''Phormio'', 454)
:''Quot homines tot sententiae''
*La [[senilità|vecchiaia]] stessa è una malattia. (da ''Phormio'', 575)
:''Senectus ipsa est morbus.''
 
==Note==
26 782

contributi

Menu di navigazione