Differenze tra le versioni di "Mino Maccari"

Jump to navigation Jump to search
wlinks, categoria
m (sistemo)
(wlinks, categoria)
 
==Citazioni di Mino Maccari==
*Io non le chiedo di perdere la [[testa]] per me, ma semplicemente di trovarla. (da ''Fogli da un taccuino'', in ''Mino Maccari'', Edizioni U, Firenze 1948)
*– Lei mi ha pestato i piedi tutta la sera. – Sì, ma lei, Signora, mi ha pestato il cuore. (da ''Fogli da un taccuino'')
 
==''Asterischi''==
*[[Giovani]] non si nasce, si diventa.
*L'attività del [[cretino]] è molto più dannosa dell'ozio dell'intelligente.
*Non c'è nulla come la [[fretta]] che faccia perder tempo.
*Ogni [[imbecille]] tollerato è un'arma regalata al nemico.
 
==Bibliografia==
 
{{DEFAULTSORT:Maccari, Mino}}
[[Categoria:Aforisti italiani]]
[[Categoria:Scrittori italiani]]

Menu di navigazione