Cretinismo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Cretino)

Citazioni sul cretinismo e sui cretini.

  • Anche un cretino può scrivere un saggio e non viceversa. (Marcello Marchesi)
  • I cretini sono sempre più ingegnosi delle precauzioni che si prendono per impedir loro di nuocere. (Legge di Murphy)
  • Il cretino è imperturbabile, la sua forza vincente sta nel fatto di non sapere di essere tale, di non vedersi né mai dubitare di sé. Colpito dalle lance nostre o dei pochi altri ostinati partecipanti alla giostra, non cadrà mai dal palo, girerà su se stesso all'infinito svelando per un istante rotatorio il ghigno del delirio, della follia. (Fruttero & Lucentini)
  • L'attività del cretino è molto più dannosa dell'ozio dell'intelligente. (Mino Maccari)
  • L'evo moderno è finito. Comincia il medio-evo degli specialisti. Oggi anche il cretino è specializzato. (Ennio Flaiano)
  • Lui è un genio, Helen è un genio... Ma sai che conosci un sacco di geni? Frequenta qualche cretino, ogni tanto; potrai imparare qualcosa. (Manhattan)
  • Oggi il cretino è pieno di idee. (Ennio Flaiano)
  • Per l'umanità prevedo l'avanzata del cretinismo. Le strutture mentali spariranno per colpa delle macchinette per compilare frasi fatte, ricordare, far di conto, giocare. Fa paura pensare a chi manovrerà l'idiozia. (Alain Robbe-Grillet)
  • Per lui, il cretino è sempre «un altro». (Fruttero & Lucentini)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]