Cretinismo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Cretino)
Jump to navigation Jump to search
Un caso di cretinismo

Citazioni sul cretinismo e sui cretini.

  • Anche un cretino può scrivere un saggio e non viceversa. (Marcello Marchesi)
  • Il cretino è imperturbabile, la sua forza vincente sta nel fatto di non sapere di essere tale, di non vedersi né mai dubitare di sé. Colpito dalle lance nostre o dei pochi altri ostinati partecipanti alla giostra, non cadrà mai dal palo, girerà su se stesso all'infinito svelando per un istante rotatorio il ghigno del delirio, della follia. (Fruttero & Lucentini)
  • Il solo incrociamento della razza non estingue il cretinismo, ma è necessaria la lontananza assoluta della famiglia dal luogo dell'endemia. Ciò trova controllo nell'altro fatto che dei genitori sani recatisi nei luoghi endemici, possono creare dei figli cretini. Del resto due generazioni di cretinismo di alto grado non si succedono poiché gli uomini sono quasi sempre impotenti e le donne sterili. (Richard von Krafft-Ebing)
  • L'attività del cretino è molto più dannosa dell'ozio dell'intelligente. (Mino Maccari)
  • L'evo moderno è finito. Comincia il medio-evo degli specialisti. Oggi anche il cretino è specializzato. (Ennio Flaiano)
  • Le località più colpite da questo flagello endemico sono le più elevate catene di monti del nostro pianeta e le loro dipendenze; così in Europa le Alpi, in Asia l'Himalaya, in America le Cordigliere. Che l'influenza nociva in questione agisca fin sulla vita fetale e non soltanto dopo la nascita, lo prova il fatto che il cretinismo si trasmette ai discendenti; ed anche quando il bambino fu allontanato dal luogo dell'endemia, educato e cresciuto altrove, seguita il difetto psichico a trasmettersi in modo decrescente, finché la lontananza per alcune generazioni dal luogo dell'endemia e l'incrociamento con famiglie sane, cancellano gradatamente le ultime tracce del cretinismo. (Richard von Krafft-Ebing)
  • Lui è un genio, Helen è un genio... Ma sai che conosci un sacco di geni? Frequenta qualche cretino, ogni tanto; potrai imparare qualcosa. (Manhattan)
  • Oggi il cretino è pieno di idee. (Ennio Flaiano)
  • Per l'umanità prevedo l'avanzata del cretinismo. Le strutture mentali spariranno per colpa delle macchinette per compilare frasi fatte, ricordare, far di conto, giocare. Fa paura pensare a chi manovrerà l'idiozia. (Alain Robbe-Grillet)
  • Per lui, il cretino è sempre «un altro». (Fruttero & Lucentini)
  • Vari osservatori avevano notato la frequenza del cretinismo in luoghi paludosi od umidi: si riteneva che le esalazioni del suolo incolto, delle paludi, degli stagni, dei corsi d'acqua poco rapidi potessero dar luogo al cretinismo. Di questa teoria miasmatica fu caldo propugnatore Morel[1]. (Eugenio Tanzi)

Note[modifica]

  1. Bénédict Augustin Morel (1809 – 1873) fu uno psichiatra francese, nato a Vienna da genitori francesi.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]