Sylvia Plath

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Sylvia Plath (1932 – 1963), poetessa statunitense.

Citazioni di Sylvia Plath[modifica]

  • Morire | è un'arte, come ogni altra cosa. | Io lo faccio in un modo eccezionale. | Io lo faccio che sembra come inferno. | Io lo faccio che sembra reale. | Ammetterete che ho la vocazione. (da Lady Lazarus, Ariel, in Poesie, pp. 15-17)
  • Non si fa carriera a avventurarsi | lancia in resta contro il drago, | lui stesso rinsecchito in questi ultimi tempi | per mancanza d'azione a uno spessore di foglia: | la storia ha battuto l'azzardo. (da Tempi normali, Il colosso, in Poesie, p. 239)
  • Ogni donna ama un fascista.
Every woman adores a Fascist. (da Daddy)

Citazioni su Sylvia Plath[modifica]

  • Silvia Plath! Interessante poetessa il cui suicidio ha suscitato l'interesse della rivista Caccia e Pesca! (Io e Annie)

Bibliografia[modifica]

  • Sylvia Plath, Poesie, traduzioni di Giovanni Giudici e Anna Ravano. [nota 1] Tutte le altre sono state tradotte da Giovanni Giudici, prefazione di Elisabetta Rasi, RCS Quotidiani, Milano, 2004.

Note alla bibliografia[modifica]

  1. Le poesie tradotte da Anna Ravano sono alle pagine 3, 27, 31, 35, 41, 71, 101, 113, 127, 131, 137, 143, 149, 159, 167, 173, 179.

Altri progetti[modifica]