Tenet

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Tenet

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Tenet

Lingua originale inglese
Paese Regno Unito, Stati Uniti d'America
Anno 2020
Genere azione, fantascienza, spionaggio
Regia Christopher Nolan
Soggetto Christopher Nolan
Sceneggiatura Christopher Nolan
Produttore Christopher Nolan, Emma Thomas
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Tenet, film del 2020 con John David Washington, regia di Christopher Nolan.

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Viviamo in un mondo crepuscolare. (il Protagonista)
  • Non è il tempo il problema. Uscirne vivi, quello è il problema (Neil)
  • Guardami! E cerca di capire che non si negozia con una tigre. Si ammira una tigre, finché non ti si rivolta contro... e allora senti la sua vera, fottutissima natura! (Andrei Sator)
  • E'andata com'è andata. (Neil)
  • Ci vediamo all'inizio, amico mio. (Neil)

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Laura: Niente chiacchiere, niente che possa rivelare chi siamo e che facciamo.
    il Protagonista: Non sono qui per scoprire cosa facciamo?
    Laura: Non sei qui per il "cosa", ma per il "come". Il "cosa" è il tuo campo, e non mi riguarda.
    il Protagonista: Per fare quello che faccio, devo avere un' idea della minaccia che affrontiamo.
    Laura: Da quello che so, cerchiamo di evitare la terza guerra monadiale.
    il Protagonista: L'olocausto nucleare?
    Laura: No, qualcosa di peggio.
  • Neil: Non bevi mai quando lavori.
    il Protagonista: Sei ben informato...
    Neil: Be', meglio esserlo nel nostro mestiere.
    il Protagonista: Preferisco un'acqua tonica.
    Neil: Non è vero.
  • Sir Michael Crosby: Senta, senza offesa, ma in questo mondo quando qualcuno sostiene di essere miliardario, vestiti come i suoi non bastano.
    il Protagonista: Suppongo di avere un budget...
    Sir Michael Crosby: Salvi il mondo, poi sistemeremo i conti. Posso raccomandarle un sarto?
    Il protagonista: Me la caverò. Voi inglesi non avete il monopolio dello snobismo.
    Sir Michael Crosby: Non è proprio un monopolio, è più un azionariato di controllo.
  • il Protagonista: Vuoi far schiantare un aereo?
    Neil: Ma non mentre è in aria, niente di drammatico. Io voglio spostare un jet dalla pista di rullaggio, sfondare la parete e far partire un incendio.
    il Protagonista: Un aereo di che dimensioni?
    Neil: Ecco, questa è la parte... un po' più drammatica.
  • Neil: Che è successo qui?
    il Protagonista: Non è ancora successo.
  • Andrei Sator: Come vorresti morire?
    il Protagonista: Di vecchiaia.
    Andrei Sator: Hai scelto il mestiere sbagliato.
  • Neil: Hai salvato il mondo, non si può lasciare niente al caso.
    il Protagonista: Ma cambia se ci comportiamo diversamente?
    Neil: E' andata com'è andata. E' un'espressione di fiducia nella meccanica del mondo, non una scusa per non far niente.
    il Protagonista: Destino?
    Neil: Chaiamalo come vuoi.
    il Protagonista: Tu come lo chiami?
    Neil: Realtà.

Altri progetti[modifica]